Concerto dell’Epifania su Rai Uno. I Fuoricontrollo si esibiscono al Teatro Mediterraneo di Napoli

 ›  › Concerto dell’Epifania su Rai Uno. I Fuoricontrollo si esibiscono al Teatro Mediterraneo di Napoli

Cultura & Eventi

Concerto dell’Epifania su Rai Uno. I Fuoricontrollo si esibiscono al Teatro Mediterraneo di Napoli

fcontro-napoli

L’Epifania, ultimo giorno delle festività natalizie, sarà tinta con note d’autore, unendo nel cuore di Napoli, grandi artisti, provenienti da tutto il mondo per il Concerto dell’Epifania.

Il tradizionale appuntamento con la musica, proposto dall’Associazione “Oltre il Chiostro”, condotto da Veronica Maya e con la partecipazione dall’Orchestra di Santa Chiara diretta dal Maestro Renato Seri, vedrà salire sul palco del Teatro Mediterraneo, tra i big della musica, i Fuoricontrollo che si faranno portatori di un messaggio in stile pop corale.

Il brano scelto per l’occasione è infatti “Mani”, di Migliacci-Mattone, con il quale i ragazzi di Cisterna di Latina, faranno giungere nelle case degli Italiani il pensiero espresso dal Santo Padre in occasione della XLVIII Giornata mondiale della pace: «Non più schiavi ma fratelli».

Con gli ospiti di fama nazionale ed internazionale, anche i Fuoricontrollo, saliranno sul palcoscenico per uno spettacolo che intreccerà musica, tradizione, modernità, cultura e religione.


© Riproduzione riservata

Concerto dell’Epifania su Rai Uno. I Fuoricontrollo si esibiscono al Teatro Mediterraneo di Napoli Reviewed by on 5 gennaio 2015 .

L’Epifania, ultimo giorno delle festività natalizie, sarà tinta con note d’autore, unendo nel cuore di Napoli, grandi artisti, provenienti da tutto il mondo per il Concerto dell’Epifania. Il tradizionale appuntamento con la musica, proposto dall’Associazione “Oltre il Chiostro”, condotto da Veronica Maya e con la partecipazione dall’Orchestra di Santa Chiara diretta dal Maestro Renato Seri,

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.