Expo & Territori: il Parco Appenino Lucano promuove le eccellenze territoriali

 ›  ›  ›  ›  › Expo & Territori: il Parco Appenino Lucano promuove le eccellenze territoriali

Cultura & Eventi,Gusto & Viaggi,Musica & Lifestyle,Società & Ambiente

Expo & Territori: il Parco Appenino Lucano promuove le eccellenze territoriali

#ilviaggiodiexpo

Dopo il successo ottenuto lo scorso 7 luglio con la tavola rotonda organizzata nell’ambito dell’iniziativa Expo & Territori ed incentrata su “Miti e Riti dell’Appennino Lucano: dall’Uomo Albero alla Transumanza”, il Parco Nazionale Appennino Lucano continuerà fino ad ottobre a promuovere le eccellenze naturali, enogastronomiche e territoriali, e lo farà anche a Milano, attraverso  una rassegna di eventi realizzati con la Regione Basilicata.

Un progetto, quello di Expo & Territori, che gode, tra gli altri, del sostegno del Ministero dell’Ambiente e che prevede una serie di incontri itineranti, dentro e fuori Expo.

Dai Miti e Tradizioni alla “Valorizzazione del prodotto tipico”, titolo, quest’ultimo, del secondo degli appuntamenti in programma per il 26 luglio a Viggiano. Numerosi gli ospiti attesi, ma due soli saranno i veri protagonisti che conquisteranno il pubblico: si tratta del Vino dell’Alta Val D’Agri e del Prosciutto di Mersicovetere.


		


© Riproduzione riservata

Expo & Territori: il Parco Appenino Lucano promuove le eccellenze territoriali Reviewed by on 20 luglio 2015 .

Dopo il successo ottenuto lo scorso 7 luglio con la tavola rotonda organizzata nell’ambito dell’iniziativa Expo & Territori ed incentrata su “Miti e Riti dell’Appennino Lucano: dall’Uomo Albero alla Transumanza”, il Parco Nazionale Appennino Lucano continuerà fino ad ottobre a promuovere le eccellenze naturali, enogastronomiche e territoriali, e lo farà anche a Milano, attraverso  una rassegna di eventi

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.