Investimenti per l’Europa: nuovo accordo di finanziamento a sostegno delle imprese innovative in Italia

 ›  ›  › Investimenti per l’Europa: nuovo accordo di finanziamento a sostegno delle imprese innovative in Italia

Bandi & Opportunità,EuroVision

Investimenti per l’Europa: nuovo accordo di finanziamento a sostegno delle imprese innovative in Italia

imprese_innovative

Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) e il Gruppo BPER, assistiti da Finanziaria Internazionale, hanno firmato un accordo di garanzia per aumentare l’attività di prestito alle piccole e medie imprese (PMI) innovative in Italia. Si tratta della prima operazione in Italia a fruire del sostegno del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS). Il nuovo accordo consentirà al Gruppo BPER (BPER Banca, Banco di Sardegna e Banca di Sassari) di mettere a disposizione di imprese innovative 100 milioni di euro in finanziamenti nell’arco dei prossimi due anni. I prestiti saranno coperti da una garanzia del FEI, resa possibile dall’iniziativa InnovFin con il sostegno finanziario del programma dell’UE per il finanziamento della ricerca e dell’innovazione Horizon2020

 

Per maggiori info accedi al sito ufficiale della Commissione Europea


© Riproduzione riservata

Investimenti per l’Europa: nuovo accordo di finanziamento a sostegno delle imprese innovative in Italia Reviewed by on 4 agosto 2015 .

Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) e il Gruppo BPER, assistiti da Finanziaria Internazionale, hanno firmato un accordo di garanzia per aumentare l’attività di prestito alle piccole e medie imprese (PMI) innovative in Italia. Si tratta della prima operazione in Italia a fruire del sostegno del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS). Il



Profilo Google +:
http://www.ck12.it

Posta elettronica:
redazione@ck12.it

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.