domenica, 22 settembre 2019

Per i 30 anni di scambi Erasmus la Commissione lancia una App mobile

 ›  ›  › Per i 30 anni di scambi Erasmus la Commissione lancia una App mobile

Attualità,Copertina

Per i 30 anni di scambi Erasmus la Commissione lancia una App mobile

erasmus+ app mobile

30 anni di “Erasmus”. tanti ne sono trascorsi da quando la Commissione europea ha avviato il suo programma di scambi all’estero che ha coinvolto finora 9 milioni di persone. Una data importante per il Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker e Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo che nel corso della cerimonia solenne al Parlamento europeo di Strasburgo, saranno promotori di una nuova applicazione mobile per il programma Erasmus+, pensata dalla Commissione  per gli studenti e per coloro che partecipano a corsi professionali e a scambi di giovani.

Un importante strumento in mano agli utenti che potranno così verificare con semplicità, direttamente sul cellulare,  i progressi conseguiti nelle varie tappe amministrative prima, durante e dopo il loro soggiorno all’estero. Grazie all’app, gli studenti saranno anche in grado di approvare e firmare online le loro convenzioni di studio con le università di origine e di accoglienza.
La condizione è un altro punto di forza dell’applicazione mobile. i partecipanti al programma Erasmus+ potranno infatti condividere e votare i consigli migliori per aiutare altre persone ad integrarsi nella comunità locale migliorare le loro conoscenze linguistiche mediante un link diretto alla Erasmus+ Online Linguistic Support platform(piattaforma di sostegno linguistico online di Erasmus+), che offre corsi online con insegnante e tutoraggio interattivo.

La prima versione dell’app è già disponibile per iOS e Android. Nuovi elementi e aggiornamenti costanti consentiranno a breve di estenderla ad altri gruppi di partecipanti ad Erasmus+ e faranno in modo che l’app soddisfi le esigenze future della generazione Erasmus+.

“Ogni singolo euro che investiamo in Erasmus+– ha dichiarato i presidente Juncker  è un investimento nel futuro: il futuro dei giovani e il futuro del nostro ideale europeo. Non riesco ad immaginare nulla che meriti i nostri investimenti più di questi leader di domani. Mentre celebriamo la novemilionesima persona che ha preso parte al programma dobbiamo fare in modo di essere nove volte più ambiziosi per l’avvenire di Erasmus+.”

 


© Riproduzione riservata

Per i 30 anni di scambi Erasmus la Commissione lancia una App mobile Reviewed by on 13 giugno 2017 .

l’UE celebra i 30 anni di “Erasmus”, il suo programma di scambi all’estero che ha coinvolto finora 9 milioni di persone e lancia una nuova applicazione mobile

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.