Tsipras come De Filippo?

 ›  ›  › Tsipras come De Filippo?

EuroVision,Satira Satira!

Tsipras come De Filippo?

vignetta-tsipras-come-de-filippo

La posizione del primo ministro greco, Alexis Tsipras, è sufficientemente chiara: la Grecia non salderà la rata del debito con il Fondo monetario internazionale. Una situazione tragicomica che ci riporta alla mente quel famoso «Non ti pago!» pronunciato nella celebre commedia scritta da Eduardo De Filippo verso gli anni Quaranta, divenuta successivamente una pellicola di successo.

Sì, l’atteggiamento di Tsipras somiglia proprio al quel secco “No” del personaggio eduardiano, se non poi aprire uno spiraglio all’ultimo minuto chiedendo l’intervento del nuovo fondo salva-stati ed un ulteriore prolungamento dei pagamenti.

Proposta, fa sapere la teutonica Merkel, che non può essere accolta assolutamente, poiché non ci sono né i tempi tecnici per prolungare l’attuale programma e né un terzo salvataggio può essere preso in considerazione prima del referendum previsto per il 5 luglio, data in cui il popolo greco dovrà scegliere se accettare o rifiutare le riforme chieste al governo greco dall’Unione Europea.

Referendum al quale Tsipras, nel corso di un intervento televisivo, ha espressamente dichiarato la sua posizione a favore del “No”, proprio con la stessa cocciutaggine del personaggio teatrale, Ferdinando Quagliuolo, ma con la sostanziale differenza che mentre quest’ultimo è frutto del genio teatrale eduardiano, l’altro – a causa delle sue posizioni antieuropeiste – è in grado di causare veri effetti disastrosi sull’andamento delle Borse, oltre a rischiare di perdere una carica conquistata, peraltro, con molta fatica.


© Riproduzione riservata

Tsipras come De Filippo? Reviewed by on 30 giugno 2015 .

La posizione del primo ministro greco, Alexis Tsipras, è sufficientemente chiara: la Grecia non salderà la rata del debito con il Fondo monetario internazionale. Una situazione tragicomica che ci riporta alla mente quel famoso «Non ti pago!» pronunciato nella celebre commedia scritta da Eduardo De Filippo verso gli anni Quaranta, divenuta successivamente una pellicola di successo. Sì,

Il Progetto

Testata regolarmente registrata presso il tribunale di Vibo Valentia (VV), Ck12 è un progetto la cui forza risiede solo nella passione e nella professionalità delle persone coinvolte. La testata si prefigge di informare ma allo stesso tempo di comunicare e promuovere, accendendo i riflettori e dando voce a tutti, soprattutto a chi spesso non ha la forza di arrivare ad un ampio pubblico.