Caldo Record 10 città a rischio: Venerdì bollino rosso, massime a 40 Gradi

0
271

Venerdì da bollino rosso e temperature massime a 40 gradi: 10 città a rischio, il caldo record non lascia l’Italia, allarme della Coldiretti.

(Filippo Monteforte/Getty Images)

Tra oggi giovedì 30 luglio e sabato 1 agosto, prepariamoci a intense giornate di caldo record, con le temperature che toccheranno in molte parti d’Italia punte di 40 gradi all’ombra. Non solo l’Italia, ma anche Francia e Germania avranno a che fare con temperature altissime. Si comincia oggi dal Sud Italia: Tavoliere delle Puglie, Materano e zone interne della Sardegna sono le zone più calde. In altre parti d’Italia, soprattutto nel Nord Est prima e sulle Alpi poi, infiltrazioni umide daranno vita a violenti temporali.

Temperature record: caldo e città a rischio in Italia, allarme Coldiretti

Domani la giornata è ad altissimo rischio: sono 10 le città italiane da bollino rosso per le altissime temperature. Nella giornata di ieri, il Ministero della Salute ha lanciato l’allarme per queste città: Roma, Bologna, Torino, Firenze, Campobasso, Pescara, Rieti, Frosinone, Bolzano e Perugia. Stando alle previsioni, la giornata di sabato 1 agosto non sarà da meno, con temperature nuovamente altissime in gran parte dell’Italia. Già a partire da domenica, è attesa invece una ‘rinfrescata’, ma che dovrebbe riguardare solo il Nord.

Anche la prossima settimana, almeno nei primi giorni, sono attese temperature altissime, sebbene più miti. Intanto, da Coldiretti arriva un allarme rispetto alla prospettiva di un agosto diviso tra siccità e nubifragi. Viene denunciata “una tendenza alla tropicalizzazione che si manifesta con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal caldo torrido al maltempo”. In termini economici, questo costa all’agricoltura danni per circa 14 miliardi di euro in un decennio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here