Gad Lerner attacca gli imprenditori italiani, polemica per il tweet

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:07
0
81

Polemica per il tweet di Gad Lerner: il giornalista attacca gli imprenditori italiani, le parole contro di loro e le reazioni in Rete.

(screenshot video)

Un duro attacco frontale al mondo dell’imprenditoria italiana arriva dal giornalista Gad Lerner. Nel mirino finiscono nello specifico quegli imprenditori che avrebbero utilizzato la cig prevista dalle misure di emergenza Covid-19, ma che a suo dire avrebbero continuato a far lavorare in nero i dipendenti. Parole forti quelle utilizzate dal giornalista su Twitter, che hanno causato un’ondata di indignazione da parte di chi le ritiene inesatte o fuori luogo. In particolare, viene contestato un dato citato da Gad Lerner, che parla praticamente di un imprenditore su tre che agirebbe in maniera scorretta.

Leggi anche –> Perdono di Assisi: cos’è, come funziona l’indulgenza, quando chiederla

Le parole di Gad Lerner contro gli imprenditori italiani e le reazioni in Rete

Queste le parole usate da Gad Lerner: “Vivono tra noi i numerosi imprenditori (almeno il 30%) che hanno usato la cassa integrazione continuando a far lavorare in nero i dipendenti. E’ come se avessero sfilato il portafoglio di tasca ai loro concittadini, ma sono quasi sempre i primi a gridare contro lo Stato ladrone”. Insomma, stando a quanto afferma il noto giornalista, ci sarebbero un terzo degli imprenditori italiani che agirebbero in maniera non conforme alla legge, per poi lamentarsi comunque contro lo Stato. Se molti approvano le sue parole, diverse sono le critiche che ha ricevuto.

“E lei da chi ha preso questi dati? Se chiedi la cassa integrazione dovrai pure denunciare per chi la chiedi. Dovrai mostrare le buste paga dei soggetti coinvolti, non credo che lo stato allunghi dei soldi sulla fiducia. Quindi come farebbe a uscire il nero? Almeno si spieghi!”, chiede su Twitter un cittadino. Insomma, la richiesta è soprattutto quella di citare le fonti: “Non dico che non sia un dato reale, ma vorrei capire da chi è stato diffuso. Troppo facile sparare i numeri a caso. Si parla di frodi al fisco molto gravi quasi da reato penale. Così di prima mattina mi manda di traverso la giornata”. Da parte di Gad Lerner, nessun commento dopo le sue affermazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here