Coronavirus, 5 verbali del Cts online sul sito della Fondazione Einaudi

0
330

Pubblicati dalla Fondazione Einaudi i verbali del CTS desecretati

Verbali CTS Fondazione Einaudi

Sono stati pubblicati alle 12 in punto del 6 agosto, come ampiamente anticipato, sul sito della Fondazione Luigi Einaudi, i verbali prodotti dal Cts durante l’emergenza dovuta alla pandemia del coronavirus covid-19. I verbali del Comitato tecnico scientifico per l’emergenza del Coronavirus sono stati desecretati ieri dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tali verbali sono il presupposto attraverso il quale sono state prese le decisioni contenute nei vari, Decreti del Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dpcm, che si sono susseguiti durante il lockdown, la fase 2 e la fase 3.

La lista completa dei verbali

Nello specifico si tratta di 5 verbali,  per complessive 200 pagine di testo. I verbali sono firmati dal Cts, organismo istituito lo scorso 3 febbraio, attraverso un atto ufficiale del capo del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. I cinque verbali, che potete scaricare integralmente ai link di seguito, riportano le date del 28 febbraio 2020, 1 marzo 2020, 7 marzo 2020, 30 marzo 2020 e 9 aprile 2020.

IN AGGIORNAMENTO

La polemica

I verbali, nei giorni scorsi, erano stati resi segreti, con specifico atto di governo, ma grazie alla presa di posizione dell Fondazione Einaudi, peraltro sostenuta da molte delle principali forze politiche, sia di maggioranza che di opposizione, sono successivamente stati resi pubblici. La notizia è stata diffusa nella giornata di ieri dalla stessa Fondazione Einaudi attraverso un tweet che riportiamo integralmente. Dalle 12 del 6 agosto i verbali sono a disposizione dell’opinione pubblica. Quanto al contenuto ve ne daremo conto nelle prossime ore. Il tempo di leggerli. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here