Napoli, incidente mortale per un ragazza di 15 anni: travolta da una Smart

0
199

Napoli, incidente mortale per un ragazza di 15 anni

Incidente mortale ragazza Napoli

Era un venerdì sera di estate, come tanti, quello che si era acceso ieri in Piazza Carlo III a Napoli, a due passi dall’Orto Botonico, un venerdì sera che doveva essere di “struscio” e serenità e che, invece, per una ragazza di 15 anni, a causa della maledetta velocità e dell’insensatezza, si è trasformato in incidente mortale e in tragedia.

La dinamica

In realtà era sabato da poco, le 0.48 dell’8 agosto per la precisione, quando la ragazza di 15 anni, M.G. le sue iniziali, con l’amica del cuore L.A., di 14 anni stava passeggiando per Napoli. Una sera tranquilla, il ritorno a casa era già in programma. Le ragazze erano a piedi, nei pressi di Via Scaglione, in direzione Via Foria, all’altezza del civico 12, quando, all’atto di attraversare, sono state travolte in pieno da una Smart Four Four guidata da un ragazzo di 21 anni. Per la quindicenne non c’è stato nulla da fare, è morta praticamente sul colpo. Dai primi riscontri non risultano segni di frenata. La velocità a cui andava la Smart non ha permesso nessuna manovra. Se non quella omicida. L’amica della vittima, di contro, se l’è cavata ma è ricoverata sotto choc e con fratture sparse all’Ospedale Cardarelli. Ne avrà per 30 giorni.

Accusato di omicidio stradale

Quanto all’investitore si sa solo che ha 21 anni e che da ieri è indagato per omicidio stradale. Le forze dell’ordine della Polizia locale del Comune di Napoli, intervenute per i rilievi, gli hanno ritirato la patente, posto il mezzo sotto sequestro giudiziario e, come detto, notificato il verbale di omicidio stradale. I dati sui test tossicologici, alcool e droga, saranno disponibili nei prossimi giorni. La salma della povera ragazza di 15 anni è stata messa a disposizione delle Autorità per i rilievi del caso. Sull’asfalto resta il dolore di una famiglia infranta e la rabbia per l’ennesima tragedia stradale che poteva senza meno essere evitata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here