Inghilterra, Filippo di Edimburgo è grave: la Regina Elisabetta può abdicare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:14
0
870

Filippo è grave, la Regina Elisabetta ha scelto abdica a Carlo

Regina Elisabetta abdica

La parabola umana di Philip Mountbatten, nato come principe Filippo di Grecia e Danimarca, meglio noto come come Filippo di Edimburgo, il consorte di Elisabetta di Inghilterra, sembra volgere velocemente al termine tanto che, da più direzioni, arrivano voci che la Regina abbia preso una grave decisione, abdica in favore del figlio Carlo. Lo rivela, con dovizia di particolari, l’edizione online del noto sito di informazione inglese Closer Weekly. Vediamo i dettagli.

La salute di Filippo

Da tempo si rincorrono voci sulla salute del principe consorte della Regina Elisabetta, Filippo; lo scorso marzo, in piena pandemia da coronavirus covid-19, virus che ha colpito anche il reale di Inghilterra, si era temuto il peggio. Per giorni hanno circolato voci impazzite che Filippo fosse morto. Voci seccamente smentite e spazzate via dall’apparizione in pubblico del conte di Edimburgo al matrimonio della nipote Beatrice di York. Ma è stato un fuoco di paglia. La salute del quasi centenario membro della famiglia reale inglese, è nato nel giugno del 1921, sta progressivamente peggiorando. Secondo Closer Weekly Filippo avrebbe addirittura i giorni contati ed ha chiesto, alla Regina Elisabetta, di passarli insieme da soli.

Due strade per la Regina d’Inghilterra

Sempre secondo l’autorevole giornale britannico, molto addentrato nelle vicende delle Corona inglese, Elisabetta è decisa ad accontentare Filippo e per farlo ha davanti a se due strade. Un atto temporaneo di cessione delle prerogative reali, per poi, alla dipartita di Filippo, riprendere in mano lo scettro o, come sembra, un atto definitivo con il quale farebbe salire al trono il figlio, il Principe di Galles Carlo.  Il figlio di Elisabetta e Filippo, è erede al trono dall’ormai lontano 6 febbraio 1952. Se l’incoronazione dovesse sostanziarsi Carlo, sarebbe al tempo stesso, il reale delle isole britanniche più anziano a salire al trono e quello che ha atteso di più. In questa “speciale” classifica ha già, da tempo, superato re Edoardo VII erede al trono della regina Vittoria dal 1841 al 1901 mentre re Guglielmo IV è salito al trono all’età di 64 anni, 10 mesi e 5 giorni.