Laurea economica in 6 mesi: Google lancia la sua università

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25
0
332

Il gigante della tecnologia lancia una nuova sfida: laurea in soli 6 mesi, altamente specializzata e a prezzi irrisori. Ma non tutti approvano il progetto.

I corsi online proposti da Google rilasceranno un attestato universitario riguardante professioni nel mondo digitale e, promette il gigante della tecnologia, non avranno nulla da invidiare a quelli erogati dalle costose università tradizionali. La notizia ha già scatenato polemiche.

Leggi anche -> Lavoro, su Google Maps arriva l’icona Black-owned businesses 

Università Google: come funzioneranno i corsi

Una laurea in soli 6 mesi e a prezzi contenuti? Con Google si potrà fare. Si chiama Google Career Certificate ed è il nuovo programma d’istruzione professionale pensato dal colosso di Mountain View che promette già di rivoluzionare il mondo accademico tradizionale. Il programma si compone di corsi, altamente professionali, in grado di formare figure di alto livello in diversi settori tecnologici e digitali, quelli più utili all’azienda dunque.

I corsi avranno una durata massima di 6 mesi e per accedervi non è richiesta nessuna esperienza pregressa. Ancora poche informazioni sui costi effettivi, ma si parla comunque di pochi centinaia di dollari. Google, inoltre, prevede anche erogazioni di borse di studio, premi per gli studenti e promette ai suoi pupilli assunzioni in breve tempo e lavori ben pagati.

Il vicepresidente del colosso, Kent Walker, su Twitter ha scritto: “Oggi Google ha lanciato un nuovo programma per nuovi lavori digitali per aiutare gli americani a tornare al lavoro, per rompere le barriere educative dando priorità alle competenze, supportando la cura dell’economia del Paese”. Ma oltre a questo, quello che fa gola della proposta Google è che gli studenti saranno anche seguiti e guidati nella ricerca del proprio posto di lavoro ideale, anche fuori dai palazzi di Mountain View.

Una sfida alle università tradizionali?

I corsi saranno disponibili a partire da ottobre e per il momento saranno riservati soltanto a studenti americani. Con la pandemia, che costringe gli studenti a casa, e i prezzi bassissimi, la proposta di Google sembra molto allettante e potrebbe rivoluzionare il mondo dell’istruzione canonica americana, da sempre costosa e difficilmente accessibile, e non solo. Tuttavia, c’è chi critica la mossa: molti, infatti, sostengono che una società privata non dovrebbe paragonarsi o, peggio ancora, sostituirsi a un’istituzione universitaria e ci si domanda, inoltre, anche come sia possibile condensare in soli 6 mesi corsi che comunemente durano molti anni.

Leggi anche -> Fortnite rimosso dagli Store di Apple e Google: i motivi e le conseguenze