Distrutta la statua del Cristo del Po: 3000 atti vandalici in un anno

0
223

Cremona, distrutta la statua del Cristo del Po

Cristo del Po Cremona

Secondo quanto riporta il Gatestone Institute, dall’inizio del 2019 ad oggi, sono stati realizzati ben 3000 atti vandalici contro Chiese, scuole cattoliche, cimiteri e monumenti cristiani, i fatti si sono verificati tra Italia, Spagna, Germania, Francia e Gran Bretagna, l’ultimo della serie si è registrato la notte tra il 28 e il 29 agosto a Cremona dove è stata prima vandalizzata e poi abbattuta la statua lignea del Cristo del Po. I fatti.

Abbattuta l’opera di Mario Spadari

La notizia viene riferita, con dovizia di particolari, dal portale di notizie locali La Provincia di Cremona,  il quale, informa che la statua realizzata dallo scultore Mario Spadari e inaugurata appena lo scorso Ferragosto, è stata abbattuta tramite il lancio delle pietre della base dell’opera stessa, “sapientemente” divelte. La statua è stata prima “accuratamente” vandalizzata e mutilata e poi appunto abbattuta. Un vero e proprio sfregio

Le parole del Vescovo di Cremona.

I resti dell’opera sono stati raccolti, ricomposti e portati presso l’officina di Spadari, ma il restauro non sarà facile ne veloce. Così come sarà molto complesso risalire agli autori del gesto. In quella zona del Po, infatti, non c’è illuminazione pubblica e ovviamente, essendo un argine non sono installate telecamere di sorveglianza. Da rilevare che il concetto religioso di Cristo del Po è molto presente e diffuso lungo il Grande Fiume. Diversi in tal senso gli omaggi, frutto della devozione di chi sul fiume padano lavora e vive. Particolarmente toccanti, per questo, le parole del  Vescovo della diocesi di Cremona, Antonio Napolioni che rivolgendosi all’ignoto vandalo ha scritto, “Lui ha dato la vita per te..(…)..E io prego per te e ti aspetto, se vorrai, per un abbraccio di pace”. Qui il testo completo della nota. Al di la delle parole di Pace e Fede del Vescovo, resta intatto il tema. Quello degli attacchi ai luoghi di culto cattolico che in tante parte mondo si susseguono, senza soluzione di continuità, e in un silenzio assordante da parte della narrazione prevalente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here