Whatsapp, in arrivo una nuova funzione antispia: i dettagli

0
703

Whatsapp, in arrivo una nuova funzione che alta di molto il livello di sicurezza della privacy. In corso la fase di sperimentazione

Whastapp
Whastapp

La questione della privacy diventa sempre più importante nei social e anche Whatsapp va in questa direzione. L’app di proprietà di Facebook sta testando una nuova versione per rendere ancora più sicuro Whatsapp Web.

Chi è abituato a chattare solo con il proprio smartphone forse non sa che è possibile avere Whatsapp anche sul computer. La versione web per i browser è molto diffuso soprattutto per chi usa l’app anche per lavoro e ancor di più in smart working.

Whatsapp Web permette di accedere con una finestra del browser alla chat che abbiamo sullo smartphone. In pratica è come avere la app dal telefono sul pc e poter continuare a utilizzare tutti gli strumenti che è consentito fare con lo smartphone, dall’invio di messaggi scritti a quelli audio, allegare le foto o i video.

L’importante novità riguarda una nuova funzione che l’azienda vuole introdurre e che ora è in fase di studio e sperimentazione: l’impronta digitale dell’utente per poter utilizzare l’app.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il Papa: “Cibo e sesso sono piaceri”. E bacchetta la Chiesa sul passato

Whatsapp, maggiore privacy soprattutto per chi lo usa su pc

Con questa nuova funzione Whastapp vuole tutelare maggiormente chi utilizza la chat sul pc che fa le stesse cose dello smartphone come l’invio di messaggi, documenti audio e video.

Ma la funzione che si vuole introdurre va soprattutto a favore di chi usa la versione web su pc che utilizzano anche altri utenti come può succedere a lavoro in ufficio.

Un esempio che fa a caso può essere un attimo di distrazione e lasciare il pc incustodito senza aver provveduto ad uscire dalla pagina della propria chat: qualsiasi malintenzionato potrebbe leggere, chattare e fare tutti le altre cose consentine con le nostre conversazioni e a nome nostro.

Per ovviare a ciò si vuole introdurre la novità che consente il funzionamento anche sul web solo con il riconoscimento dell’impronta digitale lasciata sullo smartphone.

Non si conosce ancora la data dell’entrata di questa funzione ma i tempi non dovrebbero essere troppo lunghi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cassazione: “La targa prova è illegale sulle auto già immatricolate”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here