La risposta di Mattarella a Boris Johnson “Amiamo la libertà ma abbiamo a cuore la serietà”

0
148

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un intervento durante la cerimonia in ricordo di Francesco Cossiga, risponde alle frasi pronunciate dal primo ministro britannico Boris Johnson. “Anche l’Italia ama la libertà ma abbiamo a cuore la serietà”

primo ministro britanni Boris Johnson
Photo by Leon Neal/Getty Images

Le accuse di Boris Johnson

“Perché l’Italia e la Germania sono riuscite a contenere la seconda ondata di Coronavirus?” Questa la domanda posta al primo ministro Inglese durante un Question Time alla Camera dei comuni. “Ci sono Paesi che amano la libertà e se guardate alla storia di questo Paese negli ultimi 300 anni è sempre stato all’avanguardia per libertà di pensiero e democrazia. È difficile costringere il nostro popolo a obbedire in modo uniforme alle linee guida considerate indispensabili”. La risposta del premier britannico è suonata subito come una frecciatina nei confronti delle misure di sicurezza adottate nel nostro paese.

Mattarella risponde alle frasi di Boris Johnson

Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Photo by PAOLO GIANDOTTI/QUIRINALE PRESS OFFICE/AFP via Getty Images

“Anche noi italiani amiamo la libertà ma abbiamo a cuore anche la serietà”. Sergio Mattarella non ci sta e oggi, ospite a Sassari per una cerimonia in ricordo di Francesco Cossiga, durante il suo intervento ne approfitta per rispondere alle accuse del primo ministro britannico, il quale pochi giorni prima, trovandosi in difficoltà difronte alla domanda dello speaker della camera Ben Bradshaw aveva risposto che la Gran Bretagna – rispetto a Italia e Germania- fosse un paese amante della libertà. Il presidente della Repubblica ribatte alle affermazioni del premier inglese con una frase sintetica ma densa di significato.

Potresti leggere anche-> Sgarbi attacca Di Maio “è più grave che il ministro degli Esteri non abbia una laurea”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here