Ischia, morto il medico che era guarito dal Covid grazie al plasma. Salvini commentò la sua guarigione

0
203

Morto il medico di Ischia contagiato dal Coronavirus. L’uomo era stato curato con sacche di plasma. La sua guarigione fu commentata anche da Matteo Salvini. 

(Ezra Acayan/Getty Images)

L’uomo, 55 anni, è morto in una clinica di Pozzuoli, dove era ricoverato per le conseguenze dell’infezione da Covid-19. L’uomo, dopo essersi sottoposto alla cura di plasma iperimmune del dottor De Donno, era guarito dal virus. Il leader della Lega, Matteo Salvini, a maggio commentò la notizia con grande gioia.

Leggi anche -> Chad Dorrill, studente di 19 anni in salute, muore per una rara forma di Covid

Ischia, morto di Covid il medico curato col plasma

Non ce l’ha fatta il medico di Ischia che, dopo aver contratto il Coronavirus, si era sottoposto alla cura di plasma iperimmune del dottor De Donno. Nonostante la guarigione, avvenuta dopo due mesi di terapia intensiva, l’uomo, 55 anni e anestesista all’ospedale Loreto Mare, da 4 mesi continuava a lottare contro le conseguenze che l’infezione causata dal virus gli aveva portato. E’ deceduto questa mattina in una clinica di riabilitazione di Pozzuoli.

La sua guarigione, avvenuta a maggio, aveva fatto molto discutere ma aveva acceso anche una luce di speranza sulla cura al Coronavirus. Lo stesso Matteo Salvini, con un tweet, esultò per questa guarigione, scrivendo “sacche di plasma da Mantova ad Ischia, dalla Lombardia alla Campania una vita salvata”. A 4 mesi di distanza, però, le conseguenze lasciate dal Covid risultavano ancora troppo gravi.

La terapia del plasma iperimmune resta ancora oggi molto discussa. Essa prevede la trasfusione del plasma di un paziente guarito a chi è invece ancora affetto da Coronavirus: l’idea che sta alla base della terapia è quella di sfruttare gli anticorpi che si trovano nel plasma di un paziente già guarito dal Coronavirus per aiutare gli altri a sconfiggere la malattia. Finora, però, la cura del plasma non ha ancora prodotto dati così significativi da poterla considerare efficace.

Leggi anche -> Timothy Ray Brown, il primo paziente al mondo guarito dall’Aids, è morto

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here