Trump e la moglie positivi al Coronavirus: rischio rinvio per le elezioni USA

0
143

Trump positivo al coronavirus, rischio rinvio per le elezioni USA

Trump coronavirus elezioni USA

La notizia si abbatte come un tornado sulla campagna per le elezioni presidenziali USA del 2020 e sul flusso dell’economia mondiale, l’inquilino della Casa Bianca, Donald Trump e sua moglie Melania, sono risultati positivi al coronavirus covid-19. Lo ha annunciato lo stesso Trump attraverso un Tweet. “Cominceremo subito la nostra quarantenascrive Trump sul popolare social networke la nostra ripresa in salute “. 

Il contagio

Al momento non sono disponibili particolari dettagli sullo stato di salute di Trump. Se si eccettua il tweet e una scarna nota dell’Ufficio Stampa presidenziale. Non è chiaro se Trump sia asintomatico ne se lo sia Melania, l’unica certezza è che a trasmettere il covid-19 al presidente USA è stata Hope Hicks, una delle consigliere dello Studio Ovale. La Hicks nei giorni scorsi ha accompagnato Trump in tutti i recenti appuntamenti della campagna elettorale per le elezioni del 3 novembre compreso quello di Cleveland dove si è tenuto il dibattito televisivo con l’avversario democratico Joe Biden. La Hicks è risultata positiva al tampone effettuato ieri mattina, 1 ottonbre.

—>>> Leggi anche Covid-19, Facebook e Twitter censurano Donald Trump: i dettagli

Si rinviano le elezioni presidenziali ?

Drammatiche le reazioni del mondo economico. All’annuncio di Trump l’indice Nikkei è crollato e altrettanto è accaduto al prezzo del petrolio. Sui mercati asiatici, riferisce un’agenzia AGI, i future sul Light crude Wti cedono del 3,6% scendendo a 37,32 dollari al barile. Male anche il Brent che arretra a 39,47 dollari il barile. Il tema ora diventa, oltre alla salute di Melania e Donald Trump, sempre molto scettico, poco attento e poco rispettoso delle indicazioni dei sanitari sulla questione covid-19, la questione elettorale. Trump ha sospeso tutti gli impegni e nelle prossime ora è atteso il tampone per il suo avversario Joe Biden. “The Washington Post” nell’edizione online si domanda se esista un concreto rischio rinvio per le elezioni in programma il prossimo 3 novembre. Gli fa eco “The New York Times” che, quasi in risposta alla domanda del giornale della Capitale USA, afferma che a questo punto è molto probabili il rinvio delle elezioni che dovranno decidere l’inquilino della Casa Bianca dal 2021 al 2024.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here