E’ Morto il vescovo di Caserta Giovanni D’Alise: ucciso dal coronavirus

0
139

Coronavirus è morto il vescovo di Caserta Giovanni D’Alise

Coronavirus morto vescovo D'Alise

Il vescovo di Caserta, Monsignor Giovanni D’Alise, è morto questa notte a causa di complicazioni polmonari determinate dal coronavirus covid-19. D’Alise era ricoverato dal 30 settembre presso l’ospedale casertano Sant’Anna e San Sebastiano. Il prelato era risultato positivo al tampone ed era stato ricoverato in via precauzionale, ma nella notte, la situazione è precipitata fino all’infausto esito. A dare la notizia, con un post su facebook, il parroco di Caserta Don Nicola Lombardi

È volata in Cielo l'anima benedetta del nostro carissimo pastore Giovanni D'Alise stringendo tra le mani la corona del…

Gepostet von Nicola Lombardi am Samstag, 3. Oktober 2020

Il percorso ecclesiastico del Vescovo D’Alise

Il Vescovo di Caserta aveva 74 anni essendo nato a Napoli il 14 gennaio 1948 ed era stato nominato alla guida della diocesi campana nel 2014. Sin da ragazzo era stato chiamato alla vocazione entrando a soli 12 anni nel Seminario di Acerra. Dopo aver studiato nel Seminario di Capua, in quello di Benevento e nella Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia meridionale, dove aveva conseguito la Licenza, nel 1972 era stato ordinato sacerdote. Ha svolto il Ministero ecclesiale a Cancello Scalo, frazione del Comune di San Felice a Cancello in Provincia di Caserta fino al 2001. Per tre anni è stato poi Vicario Foraneo della Forania di San Felice – Arienzo. Nell’estate del 2004 la nomina a Vescovo. Gli viene assegnata la guida della sede vescovile di Ariano Irpino-Lacedonia incarico che manterrà fino al 18 maggio 2014 giorno in cui viene nominato Vescovo di Caserta. I funerali, comunica la diocesi, si terranno nei prossimi giorni ma non è stata ancora indicata una data ufficiale.

Il cordoglio della Conferenza Episcopale Italiana

Toccanti le parole di commiato del cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Nel giorno della festa del patrono d’Italia (san Francesco d’Assisi)scrive Bassettici uniamo al dolore della Diocesi campana”. “In questi mesisottolinea il cardinalemolti sacerdoti sono scomparsi a causa del Covid. Oggi ci ha lasciato il Vescovo Giovanni, che fino all’ultimo è stato vicino agli altri e ha condiviso un percorso di sofferenza”. Bassetti anticipa, infine, che la prossima Assemblea Generale della CEI in programma a Roma dal 16 al 19 novembre sarà consacrata al ricordo del Vescovo D’Alise e a tutti i sacerdoti che a causa del coronavirus hanno perso la vita.

— >>> Leggi anche Aperta la Tomba del Beato Carlo Acutis: sarà il Patrono del Web – VIDEO

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here