Coronavirus: proteste e scontri tra No Lockdown e Polizia – DIRETTA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:02
0
303

Proteste e scontri tra No Lockdown e Polizia, la diretta dalle città italiane: Torino, Milano, Napoli in piazza contro l’ultimo DPCM Coronavirus.

(MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Situazione pesantissima nelle piazze italiane, a poche ore dall’entrata in vigore del DPCM che impone la chiusura delle attività di servizio bar e ristorazione alle 18.00 e la serrata totale di cinema, teatri, piscine e palestre. In questi minuti, dopo la protesta di venerdì sera a Napoli e quella del giorno dopo a Roma, i cosiddetti No Lockdown stanno fronteggiando le forze dell’ordine nelle grandi città del Nord, in particolare Milano e Torino.

Leggi anche: Coronavirus, chi sono i No Lockdown: proteste in tutta Italia

Le immagini in diretta delle proteste dei No Lockdown in Italia

Nel capoluogo meneghino, un centinaio di manifestanti sono scesi in piazza per protestare contro le norme anti Covid. Ne è nato un corteo non autorizzato partito da piazzale Loreto e che ha raggiunto Corso Buenos Aires. Quando i manifestanti hanno tentato di avvicinarsi al Palazzo della Regione, è esploso lo scontro con le forze dell’ordine, che tentavano di tenerli a debita distanza. Molotov sono state lanciate contro le auto dei vigili urbani. Niente simboli di partiti o organizzazioni tra i presenti in piazza. Al momento, la situazione è confusa e non è chiaro se ci siano fermati o feriti.

Cinque invece i fermati a Torino: avrebbero a che fare con la galassia ultras, secondo le prime informazioni. C’è stato un fitto lancio di fumogeni e bottiglie contro le forze di polizia schierate davanti alla Regione Piemonte. Anche in questo caso, non è chiaro se ci siano feriti. Due i cortei spontanei e non autorizzati partiti da Piazza Castello, dopo che sui social si è diffuso il tam tam che chiamava alla manifestazione. In piazza sono scese persone anche a Trieste, Pescara, Terni, Cosenza. Dure proteste a Napoli, dove la situazione in piazza Plebiscito in un primo momento era apparsa tranquilla.