Maradona, intervento riuscito: il Pibe de Oro sta bene

0
569

“Diego sta bene, l’intervento è riuscito”, rassicura il portavoce di Diego Armando Maradona. La sorella dell’ex calciatore ringrazia i tifosi per l’affetto. 

Maradona intervento
(Marcos Brindicci/Getty Images)

Arrivano buone notizie dall’Argentina: l’intervento su Diego Armando Maradona è andato a buon fine. L’ex calciatore argentino è stato operato a Buenos Aires con successo per la rimozione di un coagulo alla testa derivato da un trauma.

A dare la notizia è Sebastian Sanchi, il portavoce del Pibe de Oro: “L’intervento è riuscito. Diego sta bene e sta riposando”. I numerosi tifosi di Maradona sparsi per il mondo, che dopo l’annuncio dell’operazione chirurgica si sono preoccupati per le sue sorti, possono quindi tirare un sospiro di sollievo.

“Abbiamo rimosso il coagulo di sangue ed è ormai tutto sotto controllo. Diego ha affrontato l’intervento nel migliore dei modi”, ha rivelato il medico personale di Maradona, Leopoldo Luque. L’ex campione argentino rimarrà adesso sotto osservazione per garantire una completa ripresa. Il decorso è già avviato.

Ti potrebbe interessare anche –> Coronavirus, Di Maio: incoscienza di pochi mette a rischio le vite

Diego Armando Maradona: l’intervento è un successo

L’intervento chirurgico su Maradona è durato circa un’ora e mezza, senza che emergesse alcuna complicazione. L’operazione ha visto l’asportazione di un ematoma subdurale al cervello, che avrebbe potuto danneggiare gravemente la salute dell’argentino. Quando l’ex calciatore è stato ricoverato, si pensava potesse avere solo una forma di anemia. Sembra che il versamento di sangue sia derivato da un colpo alla testa.

Il Pibe de Oro è stato operato attorno alle 2.30 italiane (circa le 22.30 in Argentina). All’esterno della clinica Olivos di Buenos Aires tanti tifosi hanno vegliato con apprensione in attesa di conoscere l’esito dell’intervento. La figlia dell’ex campione, Dalma Maradona, ha voluto ringraziare su Twitter tutti coloro che hanno dimostrato vicinanza e pregato perché l’intervento potesse avere un esito positivo.

Diego Maradona sarà dimesso nei prossimi giorni, rispettando i tempi di guarigione previsti dal decorso post operatorio.