Napoli, neonato muore in clinica e i familiari assaltano il reparto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:02
0
149

L’episodio è accaduto nella serata di ieri nella clinica Santrix di Napoli, dove il neonato è morto in circostanze ancora da chiarire.

Neonato napoli
Foto di Mylene2401 da Pixabay

Alta tensione nella clinica privata Santrix di Napoli, presso il quartiere del Vomero, nella tarda serata di ieri. Dopo la morte di un neonato, i familiari del piccolo accecati dalla rabbia avrebbero sfasciato il reparto ospedaliero. Ancora da verificare le circostanze che hanno portato alla morte del bambino. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine.

Neonato muore in ospedale a Napoli: la rabbia dei familiari

Dopo la tragica notizia, alcuni parenti della donna che ha partorito il neonato, avrebbero raggiunto la clinica per poi perdere il controllo. Non è ancora chiaro se il piccolo sia venuto alla luce senza vita o se invece sia morto poco dopo.

La tensione sarebbe cresciuta in seguito alla richiesta di chiarimenti da parte dei familiari al personale medico. I parenti, colpiti dal dolore, avrebbero protestato danneggiando alcuni reparti situati all’ingresso della struttura. Secondo le ricostruzioni sarebbero stati colpiti anche alcuni dipendenti della clinica. Per ripristinare l’ordine sono dovute intervenire le volanti della Questura di Napoli.

Come riportato da Il Mattino, la madre del neonato si era recata nella struttura privata di Napoli nel corso della mattinata con febbre e dolore alla pancia. A detta dei familiari, il parto sarebbe stato ritardato per aspettare l’esito del tampone effettuato sulla donna. Per accertare le cause della tragica morte del piccolo sono state avviate le indagini.

Ti potrebbe interessare anche -> Coronavirus: Manifestazioni di protesta, ferito un carabiniere