Incendio alla sede RAI di Saxa Rubra: sospesa Agorà. La reazione di Luisella Costamagna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30
0
129

Incendio alla sede RAI di Saxa Rubra: sospesa la trasmissione Agorà

Incendio Rai sospesa Agorà

Venerdì 13 decisamente all’insegna della sfortuna quello che ha aperto la mattina delle trasmissioni RAI, a causa di un incendio, occorso all’interno dello studio 6 della sede di Saxa Rubra è stata sospesa la trasmissione del terzo canale “Agorà”. Vediamo i dettagli.

Il noto programma Rai condotto da Luisella Costamagna e in palinsesto dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 10, come detto, oggi non è andato in onda. Secondo quanto riferiscono le agenzie di stampa l’incendio si è sviluppato all’interno dello studio nel quale il programma viene realizzato. Ad andare a fuoco, secondo i rilievi dei Vigili del Fuoco, una centralina elettrica della struttura che ha preso fuoco a causa di un corto circuito.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Sondaggi Politici, la Meloni sorpassa Conte: la supermedia di YouTrend

Ma essendo la centralina una struttura altamente protetta e dotata peraltro di scarico a terra non si escludo, al momento, cause di altro genere. Per fortuna nessun danno alle persone. Secondo quanto riferisce la vicedirettore di RAI 3, Elsa Di Gati: “Non è successo nulla di grave e nessuno si è fatto male”.

Il tweet di Luisella Costamagna

Al momento la trasmissione è sospesa. La produzione, infatti, è alla ricerca di un altro studio dove poter svolgere regolarmente il programma. Non è facile ma gli autori e i conduttori sono ottimisti. Secondo quanto afferma la conduttrice Luisella Costamagna in un tweet la prossima settimana Agorà sarà regolarmente in onda.