Gp Turchia dove vederlo. Pole all’outsider Stroll

0
344

Blitz del canadese della Racing Point a Istanbul. Ancora un crollo Ferrari

Gp Turchia, dove vederlo

Gp Turchia, dove vederlo

Gp Turchia, dove vederlo – Mentre la Mercedes di Lewis Hamilton si prepara a festeggiare, ecco la Racing Point di Lance Stroll fare il miglior tempo e conquistare la sua prima pole position al circuito di Istanbul. Bruciati Max Verstappen in RedBull e il compagno di squadra Sergio Perez, su un asfalto bagnato e pericoloso al limite a causa della pioggia. Il campione della freccia argento partirà sesto, mentre le Ferrari sono andate fuori nel Q2 e partiranno dall’undicesimo e dal dodicesimo posto rispettivamente con Vettel e con Leclerc. Con la corsa in Turchia la diretta tv sarà anticipata per via del fuso orario, dalle 11:10 su SkySport F1 (207) e SkySport Uno (201). Il pilota canadese è stato anche soggetto a un’investigazione da parte dei giudici di gara, per non aver rispettato le bandiere gialle in curva 7, ma alla fine non gli è stata inflitta alcuna penalità. Valtteri Bottas, unico pilota rivale di Hamilton ancora in corsa per il campionato e sempre in Mercedes, partirà nono.

La classifica
Per vincere già in Turchia il settimo titolo iridato l’inglese dovrebbe mantenere almeno 78 punti di vantaggio sul rivale finlandese
. Ora ne ha 85, ma gli basterà non perderne più di sette. Le probabilità sono comunque alte, perché a meno di una prestazione eccellente di Bottas, Hamilton sarà comunque campione. Se Valtteri non arrivasse tra i primi sei, al campionissimo basterebbe addirittura il ritiro. A distanza siderale dai due piloti Mercedes, seguono nella classifica generale Verstappen con 162 punti e Ricciardo con 95.

Ma la Rossa?
Purtroppo è stato un altro weekend deludente, se non addirittura disastroso, per le Ferrari che escono nella Q2. Sotto la pioggia la Rossa non riesce a essere all’altezza all’Istanbul Park. «Un disastro», ha ammesso lo stesso Leclerc, in ritardo di quasi nove secondi dalla pole position di Stroll. In particolare si riconferma l’allergia all’acqua per il cavallino, che da anni non riesce a trovare buone prestazioni in caso di pioggia, ma crolla repentinamente. Grandi difficoltà per entrambi i ferraristi anche solo per tenere l’asfalto. Tenteranno domani un’impresa, ma ormai il campionato 2020 è già stato archiviato come un’altra stagione fallita, per le promesse e le aspettative non mantenute.

Potrebbe interessarti anche -> L’impresa di Jannik Sinner a Sofia

Segui gli aggiornamenti della F1 su Twitter