La Vita in Diretta, Boccia chiude le porte: “Niente Sci e cenone di Natale”

0
724

“La Vita in Diretta”, Boccia chiude le porte a Sci e Natale

Boccia La Vita in Diretta

Il dibattito che si è aperto nella giornata di oggi, 23 dicembre, sulle modalità con cui gli italiani potranno affrontare il Natale nel tempo di coronavirus, in particolare sull’apertura degli impianti sciistici e sul cenone in famiglia, è stato virtualmente chiuso dal Ministro degli Affari Regionali, Francesco Boccia intervenuto all’edizione odierna del programma di Rai Uno “La Vita in Diretta”. Ecco cosa ha detto il titolare del dicastero dedicato alle regioni.

Fuori luogo

“Discutere di cenoni e feste con 600 morti al giorno è fuori luogo” spiega con nettezza il ministro del Governo Conte. “Non perdiamo il senso di comunità”, insiste l’esponente del Partito Democratico. “Molti italiani non ci saranno più nel prossimo Natale” prevede, purtroppo con facilità e amarezza il ministro.

No allo Sci

Molto netta anche la questione relativa alla stagione sciistica. Oggi c’è stata una vera e propria levata di scudi da parte dei titolari degli impianti, peraltro sostenuti da personaggi pubblici come il campione olimpico, Alberto Tomba nonché dalle regioni alpine. “Le Regioni hanno consegnato le linee guida” informa a “La Vita in Diretta”, Boccia, ma al tempo stesso chiude le porte ad ogni ipotesi di apertura. “Discuteremo le condizioni per aprireinforma il ministroquando sarà possibile Ora no”.

Boccia a La Vita in Diretta

Il Ministro del governo presieduto dal Premier Giuseppe Conte chiude anche sugli spostamenti tra regioni. “Sono contrario a spostamenti come quelli estivi” spiega al conduttore Alberto Matano e avverte “abbiamo il dovere di evitare la terza ondata e tenere il Paese in sicurezza”. Il Ministro degli Affari Regionali, Francesco Boccia, chiude però l’intervista con un importante messaggio di speranza, un messaggio che è condiviso da tutti i membri dell’esecutivo: “Dobbiamo reggere ancora questo mese”. E’ la speranza di tutti gli italiani.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Vaccino Coronavirus, Crisanti duro: “Avete preso soldi pubblici. Spiegate”