Alessandra Mussolini dice addio alla politica: “Ora voglio solo ballare”

0
482

Dopo l’esperienza a ‘Ballando con le stelle’, l’ex parlamentare chiude per sempre con la politica.

(Foto Instagram)

Galeotto fu ‘Ballando con le stelle’. Dopo l’esperienza tv nel dance show di Rai Uno e condotto da Milly Carlucci, Alessandra Mussolini ha avuto una vera e propria illuminazione: ha deciso di abbandonare per sempre la politica e di dedicarsi soltanto al ballo.

Leggi anche -> Suocero di Conte “graziato” dal Decreto Rilancio: revocata la condanna

Alessandra Mussolini si ritira dalla politica

Alessandra Mussolini è stata una delle protagoniste del programma di Rai Uno. In coppia insieme al ballerino professionista Maykel Fonts, non si è fatta mancare proprio nulla tra svenimenti, cadute e liti di ogni genere e con qualsiasi giudice. Si sono classificati terzi alla fine e l’esperienza deve essere stata vissuta con così tanta intensità dalla stessa protagonista, tanto da portarla ad una decisione radicale: abbandonare la politica per dedicarsi esclusivamente alla disciplina del ballo.

Intervista dal quotidiano Il Tempo, a proposito dell’esperienza da ballerina, la Mussolini ha dichiarato: “‘Ballando con le stelle‘ è stata un’esperienza fantastica, non avevo mai ballato prima. Mi ha fatto conoscere tanti aspetti della mia personalità che ancora non conoscevo o magari erano rimasti nascosti. Ma soprattutto mi ha fatto conoscere tanti muscoli che pensavo di non avere”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandra Mussolini (@alemussolini_)

Riguardo alla sua carriera da politica, Alessandra ha proseguito spiegando che è giunto il tempo di cambiare: “La politica è stata un ciclo che si è chiuso. Per me è stata ovviamente importante. E’ chiaro che quando una persona fa tanti anni di politica poi l’esperienza resta dentro. Però i cicli si aprono e si chiudono. Bisogna essere sempre pronti e aperti per le nuove cose e non rimpiangere mai nulla perché perfettamente inutile”.

Leggi anche -> Arquata del Tronto, morto il sindaco Aleandro Petrucci

A cosa si dedicherà precisamente la Mussolini, però, non è dato sapere. Per scaramanzia non vuole fare programmi per il prossimo anno dato che la pandemia di Coronavirus ci ha insegnato che tutto può cambiare in un attimo: “Quello che farò mi è sconosciuto completamente. Abbiamo vissuto un anno che ci insegna che non bisogna fare progetti né programmi. Viviamo alla giornata e si prende quello che c’è. Noi italiani siamo sempre stati un popolo di ottimisti, di fantasiosi ed anche molto serio. Quindi andiamo avanti perché il Coronavirus non ci piegherà”.