Lucia Ocone, gli esordi dell’attrice: davvero irriconoscibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10
0
235

Curiosità sulla comica Lucia Ocone, gli esordi dell’attrice: davvero irriconoscibile in una delle sue prime apparizioni.

(screenshot video)

Oggi ha 46 anni ed è una delle attrici italiane più amate dal pubblico, ma i suoi esordi risalgono a quasi trent’anni fa. Infatti, era ancora una ragazzina quando all’inizio degli anni novanta Lucia Ocone esordì in Bulli e pupe, spin-off estivo del programma Non è la Rai di Gianni Boncompagni. La ragazza raggiunse la finale della gara di danza, ma evidentemente non era quella la sua strada. Da lì a poco “traslocherà” a Non è la Rai, diventando uno dei volti più amati della trasmissione.

Leggi anche -> Roby Facchinetti: “Deve solo sparire”, l’ex Pooh è furioso – VIDEO

Gli esordi e la carriera di successo di Lucia Ocone

In moltissimi ricorderanno personaggi da lei interpretati come la parrucchiera Deborah Tacchia o la maga Lucia in due edizioni del programma cult, tra il 1992 e il 1994. Di fatto, quell’esperienza l’ha poi lanciata verso nuovi orizzonti davvero incredibili. Da quel momento in poi, infatti, inizia una carriera nel mondo dello spettacolo che è praticamente quasi trentennale. Macao a fine anni Novanta sempre voluta da Gianni Boncompagni, che trasloca in Rai, quindi appena qualche anno dopo inizia la collaborazione con la Gialappa’s Band.

A teatro sono diverse le rappresentazioni in cui si cimenta, quasi tutte con lo zampino di Furio Andreotti alla regia. Nella seconda metà degli anni Novanta, con Claudio Santamaria, Paola Cortellesi, Libero De Rienzo e altri, Lucia Ocone crea il gruppo teatrale Compagine. Poi ci sono tanti apprezzatissimi ruoli al cinema e nella fiction, diretta dai più bravi registi italiani, in particolare da Fausto Brizzi.