Palazzo Chigi: ok spostamenti verso seconde case fuori Regione

0
306

Da oggi 16 gennaio, sarà possibile spostarsi verso le seconda case, anche se si trovano in un’altra regione e anche se questa è di colore diverso.

DPCM Natale, parla il premier Conte (screenshot video)

Con il nuovo Dpcm firmato due giorni fa dal Presidente Conte entrano in vigore le nuove misure restrittive. Se nel Decreto pubblicato durante il periodo natalizio il testo avvertiva chiaramente che era possibile “il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra Regione”, ora invece la legge è cambiata in “il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione”.

Il divieto di spostamento tra le Regioni vigerà sino al 15 febbraio. Ma ci si può spostare in una seconda casa anche se questa è in un colore diverso dal colore della propria. Sì, anche rossa. Lo spostamento dovrà essere giustificato, ovvero non ci si potrà spostare in una seconda casa per puro divertimento. Poi, a seconda della Regione in cui si arriva e da cui si parte, bisognerà rispettare le regole in base alla colorazione. Ad esempio partendo da una Regione gialla se si verrà fermati non sarà necessaria l’autocertificazione, appena entrati in una rossa verrebbe richiesta in caso di controllo.

Resta, invece, il limite delle persone che possono spostarsi: infatti non si possono ricevere in casa più di due non conviventi, esclusi under 14, disabili e non autosufficienti.

Leggi anche -> Amici, duro scontro tra Lorella Cuccarini e Alessandra Celentano: il motivo