Tragedia a Pavia: bambino autistico muore soffocato in una casa famiglia

0
429

Un bambino autistico di 8 anni residente in una casa famiglia in provincia di Pavia sarebbe stato soffocato da un cumulo di vestiti caduti accidentalmente dall’armadio.

MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images

Tragedia in una casa famiglia per richiedenti asilo di Cozzo, comune in provincia di Pavia, dove nella serata di ieri, martedì 19 gennaio, un bambino autistico di 8 anni originario dell’Azerbaigian ha perso la vita. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, il piccolo sarebbe morto soffocato sotto un cumulo di vestiti caduti da un armadio che aveva aperto. La giovane vittima risiedeva nella struttura insieme alla madre. Il tragico episodio è stato riportato dalla Provincia Pavese.

Ti potrebbe interessare anche -> Miglianico, morto il diciottenne colpito dal fratello alla testa

Pavia, bambino autistico soffocato sotto i vestiti: accertamenti in corso

Il contorno della tragedia avvenuta nella casa famiglia per richiedenti asilo è ancora da verificare. La dinamica precisa dell’accaduto è al vaglio dei carabinieri guidati dal maggiore Banzatti, che indagano per capire come effettivamente sia potuto morire soffocato il bambino e stabilire così una ricostruzione definitiva.

Ti potrebbe interessare anche -> Roma, bambino ingerisce cocaina. Il papà: “Forse mi è caduta dalla tasca”

Al momento l’ipotesi più accreditata è quella di una morte accidentale, in quanto non sono emersi elementi che possano far propendere per altri scenari. La piccola vittima è stata trovata a terra dalla mamma verso le 20.30, sotto un grosso cumulo di abiti. L’allarme è scattato immediatamente e sul posto è intervenuto il personale medico del 118 con un’ambulanza. Per il bambino di 8 anni non c’era però ormai già nulla da fare e i soccorritori non hanno potuto che constatarne il decesso.