Crisi di governo, incarico esplorativo a Fico: chi è il presidente della Camera

0
231

Crisi di governo, Fico incaricato da Mattarella per trovare una soluzione. È già successo una volta: la sua carriera politica

Roberto Fico
Getty Images

Su mandato del Capo dello Stato Sergio Mattarella, il presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico ieri ha avviato i colloqui con i gruppi parlamentari per cercare una via che porti fuori della crisi di governo, trovando una nuova maggioranza. Ma chi è il presidente Fico? Qual è la sua carriera politica?

Napoletano, classe 1974, laureato presso l’Università di Trieste in comunicazione con una tesi sulla musica neomelodica napoletana, ha lavorato presso uffici stampa e in generale nel campo dei media. Partecipando al progetto Erasmus ha studiato anche in Finlandia, a Helsinky. Siè  occupato da sempre di politica e ne 2005, a ventuno anni, ha fondato uno dei tanti Meetup Amici di Beppe Grillo, formazioni locali antesignani del futuro Movimento 5 Stelle. Per tale motivo può essere considerato uno dei primissimi ad aderire alla formazione politica che nel 2013 porterà in primi deputati e senatori in Parlamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ex agente Kgb: “Donald Trump uomo del Kgb per 40 anni”

Fico, la carriera politica del Presidente della Camera

Nel 2010 si candidata alla presidenza della Regione Campania e l’anno successivo a sindaco di Napoli; in entrambe le esperienze non supera l’1,40% dei voti. La svolta arriva in vista delle politiche del 2013. Alle parlamentarie del 2012 (così vengono chiamate le primarie nel neonato Movimento 5 Stelle) per stabilire i candidati, ottiene più preferenze di tutti e l’anno dopo viene eletto deputato.

Candidato alla presidenza della Camera non viene eletto. Entra nella Commissione di Vigilanza Rai e in questo caso diventa presidente. Nel suo mandato porta avanti le riforme per rendere l’azienda pubblica più trasparente come sui compensi dei presidenti. Ha già ricevuto un mandato esplorativo dopo le elezioni politiche del marzo 2018 a seguito delle quali fu riconfermato deputato ed eletto Presidente della Camera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Joe Biden ha invitato Putin a rilasciare Alexei Navalny

Da quale mandano emerse che poteva esserci una maggioranza Movimento 5 Stelle – Partito Democratico, progetto che non si realizzò e che portò alla nascita del primo governo Conte con l’ingresso della Lega nel governo, il partito che in alla Camera che al Senato risultò terzo dopo il Movimento e il Pd. Fu coinvolto di un’inchiesta giornalistica de Le Iene secondo la quale con la sua compagna pagava a nero una collaboratrice domestica.