Boris: arriva la conferma sull’uscita della quarta stagione

0
170

E’ di queste ore la conferma ufficiale circa l’uscita della quarta stagione di Boris, l’amatissima serie italiana che svela i retroscena di uno studio televisivo.

Boris arriva la quarta stagione

A grande richiesta del pubblico tornerà in onda l’amatissima serie Boris. Già da tempo giravano numerosi rumors intorno ad un possibile ritorno della serie ed in queste ore è arrivata la conferma ufficiale.

Tutto quello che c’è da sapere su Boris:

La serie tv Boris è andata in onda dallo scorso 2007 fino al 2010 registrando un discreto successo. La passione del pubblico per la serie è stata poi risvegliata nel corso dell’ultimo anno quando Netflix ha deciso di riproporre sulla propria piattaforma tutte le puntate. In quest’ultimo anno, sul sito change.org è stata persino creata una petizione online con cui i fan richiedevano a gran voce nuovi episodi della serie.

Boris racconta i dietro le quinte di uno studio televisivo, le vicende degli attori e della troupe, il tutto con un’intelligente tono umoristico che prende in giro quella che era le televisione degli anni 2000.

La conferma ufficiale sull’uscita della prossima stagione è arrivata questa notte da uno degli attori parte del cast di Boris. Si tratta di Alberto Di Stasio che nella serie interpreta Sergio Vannucci, il direttore di produzione. La notizia è arrivata sulla piattaforma Twitch durante un’intervista rilasciata dall’attore allo streamer Kovone_.

Di Stasio durante l’intervista non solo ha annunciato che la quarta stagione di Boris è in via di sviluppo ma ha anche dichiarato che le riprese dei nuovi episodi dovrebbero iniziare in estate per poi uscire su Netflix a fine 2021 o inizio 2022.

Altri membri del cast ->Valerio Aprea: chi è l’attore romano lanciato da Boris

Non ci sono ancora indiscrezioni per quanto riguarda il contenuto di questa nuova serie, di Stasio in proposito non si è sbottonato. In questo momento gli sceneggiatori Luca Vendruscolo e Giacomo Ciarrapico sono a lavoro per quanto riguarda la stesura del copione. Purtroppo i due questa volta dovranno portare a termine la scrittura del copione senza l’aiuto di Mattia Torre, lo sceneggiatore delle precedenti stagioni scomparso da qualche anno.