Calciomercato Benevento, un Tanque per la Strega: ecco a voi Adolfo Gaich

0
823

Calciomercato Benevento, ufficiale l’acquisto del centravanti argentino Adolfo Gaich. Carriera e caratteristiche

(Photo by LUKA GONZALES / AFP) (Photo credit should read LUKA GONZALES/AFP via Getty Images)

In questa sessione invernale di Calciomercato in cui le big, fatta eccezione per il colpo Mandzukic da parte del Milan, non hanno rimpinguato la rosa con nomi da urlo, a prendersi una porzione di scena è senza dubbio il Benevento del presidente Oreste Vigorito. Infatti, la Strega si è accaparrata un attaccante argentino classe 1999 di cui si parla un gran bene: El Tanque Adolfo Gaich.

Gaich arriva in campania dopo una trattativa studiata nei minimi dettagli dal D.S del Benevento Pasquale Foggia. L’attaccante proviene dai russi del CSKA Mosca e l’operazione è stata chiusa sulla base di un prestito semestrale con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro.

Ti potrebbe interessare anche->Inter, Marotta svela la verità sulla trattativa Sanchez-Dzeko

Benevento, l’identikit di Adolfo Gaich

El Tanque Gaich è un attaccante centrale, tipica prima punta forte fisicamente e abile nel colpo di testa. In patria viene paragonato a mostri sacri come Martin Palermo e Robert Lewandowski. E’ un attaccante molto bravo ad usare il corpo. Pecca, invece, nel dribbling e nella velocità, caratteristiche in ogni caso non principali in una prima punta di peso. Non per caso è soprannominato “El Tanque”, “Carro Armato” in italiano.

Il ragazzo nelle scorse sessioni di calciomercato era finito sotto i riflettori di top team del panorama europeo come: Inter, Milan e Barcellona.

Adolfo Gaich, alla ricerca dell’occasione giusta

Nonostante le premesse su Gaich erano e sono altissime, il ragazzo ha pagato lo scotto del salto dal Sud America all’Europa. Dopo due ottime stagioni (le prime da professionista) con il San Lorenzo e soprattutto dopo 9 goal in 18 presenze con l’Argentina U20, si trasferisce in Russia. Con la maglia del CSKA Mosca però, in sei mesi, non è riuscito a imporsi. Da settembre 2020 a gennaio 2021 ha collezionato 18 presenze segnando solamente una rete in Europa League.

Per questa ragione, in questa sessione di Calciomercato, è maturata in lui la volontà di cambiare aria alla ricerca dell’occasione giusta. Il Benevento ha colto l’occasione e ha affondato il colpo, ora spetta a Pippo Inzaghi insegnarli i trucchi del mestiere per far si che Gaich inizi a “bombardare” con il suo carro armato.

CLICK QUI PER VISIONARE LE MIGLIORI GIOCATE DI ADOLFO GAICH

Ti potrebbe interessare anche->Lukaku-Ibrahimovic, la bufala razzista sui riti voodoo