Marco Bocci, l’attore racconta: “Senza quell’incidente non avrei scoperto la malattia”

0
104

Marco Bocci nel 2018 ha avuto un incidente, quell’evento è stato molto importante perché gli ha concesso di scoprire una malattia

Marco bocci malattia
Getty Images

Marco Bocci nel 2018 è stato colpito da una malattia, un herpes al cervello. L’attore è riuscito a scongiurare guai peggiori grazie all’intervento tempestivo dei medici. Eppure, Marco Bocci, è venuto al conoscenza del tutto ”grazie” ad un incidente stradale in cui rimase coinvolto. In quell’occasione fu sottoposto ad accertamenti specifici e così si riuscì a diagnosticarli la malattia e curarla nei migliori dei modi.

Ti potrebbe interessare anche->Le indagini di Lolita Lobosco, Luca Miniero: “Un lavoro di squadra con produttori importanti”

Marco Bocci: “Senza quell’incidente la malattia avrebbe avuto un corso diverso”

Marco Bocci ha raccontato qualche settimana fa in un’intervista al Corriere della Sera: “Proprio quell’incidente ha reso palese, ha slatentizzato la mia malattia, ne ha reso possibile l’accertamento e la diagnosi, herpes al cervello, che altrimenti avrebbe avuto un corso dall’esito irreversibile. I primi giorni, appena risvegliato dall’intervento, non ero cosciente, né consapevole e tutto ciò che avveniva era vago, me lo hanno raccontato. L’assurdità è che avevo la sensazione che mi raccontassero un film di cui ero protagonista, ma non avevo coscienza di averlo mai girato. Ero uno spettatore che assisteva a un storia di cui ero il personaggio principale. Poi pian piano ho ripreso coscienza con una voglia pazza di sfogarmi. “.

Ti potrebbe interessare anche->Ronaldinho, grave lutto per l’ex campione del Milan: i dettagli

Marco Bocci fu coinvolto in quell’incidente il primo maggio 2018, stesso giorno (Senna nel 1994) dell’incidente del suo idolo Ayrton Senna. Per questa ragione cita anche un altro suo idolo Enzo Ferrari: “Ferrari diceva che i piloti, quando diventano padri, perdono in gara un secondo per ogni figlio . Insomma, la responsabilità paterna fa perdere l’incoscienza e prevale l’importanza degli affetti. Se senti odore di pericolo, gli stai lontano. Laura è contenta, anche se mi ha sempre stimolato a non rinunciare alle mie passioni, al mio lavoro e infatti ho appena finito di girare un nuovo film, Bastardi a mano armata, un thriller diretto da Gabriele Albanesi. Però è molto più contenta se non corro. Quando sei in salute, o credi di esserlo, non ti rendi conto di quante cose dai per scontato e di quanto prendi solo il peggio della vita”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by @marcoboccireal

PROFILO INSTAGRAM MARCO BOCCI QUI