Verona-Juventus, dove vederla. Bianconeri contati

0
194

Pirlo ha la rosa limitata, ma deve espugnare il Bentegodi se vuole continuare a sperare nella rimonta

Verona-Juventus, dove vederla

Verona-Juventus, dove vederla

Verona-Juventus, dove vederla – La partita d’andata finì 1-1. Pur contro una squadra ostica come quella di Ivan Juric, molto compatta soprattutto in difesa, il pareggio contro l’Hellas è stato troppo poco per un club che ambisce alla conquista del decimo scudetto consecutivo. L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo deve migliorare la media punti dei bianconeri proprio in questo tipo di partite, se vuole provare a inseguire Inter e Milan nella corsa alla scudetto senza perdere altri punti per strada. Il periodo storico e i tanti posti occupati in infermeria non vengono in aiuto, perché Ronaldo e compagni hanno fatto fatica contro il Porto nella partita d’andata degli ottavi di finale di Champions League, mentre gli infortuni hanno avuto la loro parte in negativo, compromettendo in buona parte la resa di tutta la squadra. Tantissimi uomini importanti per Pirlo non rientreranno neanche questa sera (diretta tv dalle 20:45 su Dazn e Dazn1, oltre al canale 209 di Sky, per chi avesse lo specifico abbonamento), quando in campo i bianconeri dovranno giocare contro l’Hellas. Ultimamente i gialloblù hanno perso terreno, rispetto a quanto di buono avevano fatto in questa stagione nel girone d’andata, ma si confermano comunque una squadra insidiosa da affrontare, soprattutto per le prime della classifica, dal momento che il tecnico croato non dispone di fortissimi attaccanti, ma sa organizzare molto bene la propria formazione per la fase difensiva. Con gli uomini contati Pirlo non potrà neanche avere troppi ricambi, con molti giovani che siederanno in panchina, mentre un giocatore decisivo come Ronaldo per fare la differenza, si è visto anche contro il Crotone, non potrà permettersi di riposare.

Così in campo

Ancora una volta Pirlo non potrà infatti contare sull’attaccante spagnolo Morata, che dopo un virus intestinale non si è ripreso neanche muscolarmente, mentre Paulo Dybala è addirittura dovuto volare in Spagna per effettuare ulteriori visite al ginocchio sinistro ancora dolorante. Sarà così lo svedese Kulusevski a fare nuovamente da spalla di CR7, mentre in difesa e a centrocampo le scelte di Pirlo sono di fatto obbligate. Szczesny tra i pali potrà contare sul terzetto difensivo formato da Alex Sandro, De Ligt e Demiral, dal momento che Chiellini e Bonucci ne avranno ancora per un po’, prima di poter tornare in campo. In mediana Rabiot e Bentancur saranno affiancati da McKennie. Fisicamente il texano non è al meglio, proprio come si era visto contro i rossoblù calabresi, ma la stessa partita aveva dimostrato quanto per senso della posizione e fiuto del gol, anche nei calci piazzati, l’incursore potesse rendersi pericoloso e letale. Sulla fasce ci saranno probabilmente i due ex talenti della Fiorentina Bernardeschi a sinistra e Chiesa a destra, con Cuadrado ancora infortunato, ma che dovrebbe tornare in campo tra una settimana. Juric è pronto quindi a sfruttare una buona occasione ospitando in casa i bianconeri, ma non può di certo permettersi di abbassare la guardia. Il rientro di Veloso dal primo minuto a centrocampo è già un segnale positivo. Giocherà al fianco di Tameze, quando sulle fasce gialloblù correranno Dimarco, praticamente in stato di grazia nelle ultime settimane, e Faraoni. Se da una parte per Silvestri ci saranno in difesa il giovane Lovato, Gunter e Magnani, dall’altra saranno Zaccagni e Barak a provare di sorprendere la Juventus tra le linee e fornire utili palle gol all’unica punta Lasagna. Quest’ultimo non attraversa un bon momento, sin dalle ultime partite prima del calciomercato di gennaio con la maglia dell’Udinese. Proverà questa sera a riscattarsi, nell’anticipo di campionato più importante della sua squadra contro i campioni d’Italia che hanno gli uomini contati.

 

Potrebbe interessarti anche -> Milan-StellaRossa 1-1: avanti con fatica

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter