Alessia Bonari, l’infermiera simbolo della battaglia contro Covid-19

0
368

Chi è Alessia Bonari, l’infermiera della battaglia contro Covid-19: il suo volto diventato simbolo della resistenza al virus.

(Instagram)

Sono tante le immagini che ci restano impresse per quanto concerne la lunga battaglia contro il Coronavirus nel nostro Paese. Tanti i volti che difficilmente dimenticheremo, soprattutto volti di operatori sanitari che in questo lungo anno sono diventati popolari. Se virologi e affini sono ormai i principali commentatori televisivi, molti altri operano in silenzio e li ricordiamo per un “banale” scatto. Un esempio è quello di Martina Papponetti, della quale vi abbiamo parlato qualche giorno fa.

Leggi anche –> Martina Papponetti, l’infermiera simbolo della battaglia contro Covid-19

Era il 27 marzo e quel volto ha fatto il giro del mondo, dopo lo scatto realizzato da Antonio Calanni. Martina Papponetti è un’infermiera di 25 anni che lavora all’ospedale Humanitas Gavazzeni di Bergamo. Un altro volto diventato molto popolare è quello della sua collega Alessia Bonari, che ha 24 anni, arriva da Grosseto e lavora a Milano.

Leggi anche –> Francesco Landi, ecco chi è il responsabile Day Hospital post Covid-19

Perché è diventata popolare l’infermiera Alessia Bonari?

Contrariamente a Martina Papponetti, fotografata nell’ambito di una campagna dedicata ai volti di operatori sanitari in prima linea nella lotta alla pandemia, Alessia Bonari realizzò un selfie lo scorso 9 marzo 2020, poi pubblicato su Instagram. Volle così raccontare la sua storia e le sue paure: sul volto aveva impressi i segni dei dispositivi di protezione individuale che era costretta a indossare, ben diversi dalla mascherina chirurgica che spesso in questi mesi molti hanno indossato con fastidio.

Quel post sul suo profilo Instagram, dove è seguita da oltre 110mila follower, ha raccolto più di un milione di like e l’ha resa popolarissima. Talmente popolare da essere diventata di fatto un’influencer. Le sue parole infatti hanno un grande peso in queste settimane e in questi mesi. La ragazza – che spiegava di lottare contro qualcosa della quale nessuno sapeva molto – dopo quella foto è stata tra gli ospiti d’onore della Mostra del Cinema di Venezia, a settembre 2020, ed è stata invitata sul palco dell’Ariston, a raccontare al pubblico di Sanremo la propria esperienza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessia Bonari (@alessiabonari_)