Sanremo 2021, chi è Tiberio in arte Fasma: carriera e successi

Fasma parteciperà a Sanremo 2021, il suo vero nome è Tiberio Fazioli, è un rapper italiano nato a Roma. Nel 2017 pubblica un brano dal titolo “Marilyn M”, sotto la casa discografica Wolfk Music, con questo brano ha partecipato al Wind Summer Festival 2018 dove ha riscosso molto successo vincendo la gara giovani e arrivando in finalissima.

Sanremo 2021, chi è Fasma, carriera e successi del rapper (Rai Play)
Sanremo 2021, chi è Fasma, carriera e successi del rapper (Rai Play)

Nel 2019 viene selezionato per la sezione giovani del Festival di Sanremo 2020, con il brano “Per sentirmi vivo”, il cantante definisce la sua musica come un influenza tra rap e rock, ma non cerca di etichettarla in nessun modo perché crede che non si debbano mettere dei paletti quando si parla di musica.

La sua esperienza nel 2020 è stata più stimolante di prima, infatti il 23enne romano era uno dei favoriti alla vittoria, insieme ad Eugenio in via Di gioia, purtroppo i due sono stati eliminati al primo passaggio per arrivare al palco dell’Ariston.

Una volta qualificatosi in semifinale nella categoria giovani, ha visto la sua gara interrotta proprio ad un passo dalla finale, Fasma ha perso la sfida contro Leo Gassmann, il quale ha poi vinto la categoria giovani.

>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Fasma ritorna a Sanremo tra i Big con una canzone per la tutela dell’arte

Fasma, la partecipazione al Festival di Sanremo 2020

Il cantante ha dichiarato di aver fatto una bella esperienza, la quale è stata condivisa anche con i suoi amici, proprio per via della loro presenza il cantante si è sentito a casa. Se fosse stato solo avrebbe vissuto in maniera pessima tutto il Festival.

Non ha negato di aver passato dei momenti di nervosismo, proprio qualche secondo dopo essere sceso dal van, si è ritrovato circondato da persone che gli chiedevano foto e autografi.

Per il ragazzo tutto questo era una novità, e non era pronto a tutto quel successo, infatti  andando avanti con i giorni del Festival, ha poi capito come comportarsi.

Tiberio ha pubblicato il suo primo album 20 giorni prima della sua partecipazione al Festival di Sanremo 2021. Il suo disco è andato in vendita dal 28 Febbraio, il rapper ha lavorato in collaborazione con Luigi Zammarano. La Wfk è la casa produttrice del suo disco, infatti l’artista dichiara di sentirsi in una vera e propria famiglia, il fatto di aver avuto un’adolescenza difficile li accomuna tutti, si spalleggiano l’un l’altro e questo li spinge a crescere di più, artisticamente e umanamente parlando.

Inoltre Fasma ha dichiarato di esser stato vittima di violenza in passato, la musica è stata una valvola di sfogo, in questo modo è riuscito a prendersi la sua rivincita, proprio perché aveva timore di esprimersi, di comunicare con il prossimo.

Si sentiva perso, pensava di non avere un futuro o delle possibilità concrete, in questo modo si stata solo autodistruggendo. Adesso ha cambiato la sua idea, guarda il mondo con gli occhi di una nuova persona, e proprio per questo spera che le sue canzoni possano aiutare tutti coloro che hanno bisogno della loro rivincita personale, su tutto.