Makari, una nuova fiction in onda su Rai1 girata in Sicilia

0
533

Makari è una fiction che andrà in onda su Rai1, il 15 e il 16 Marzo, la serie tv è girata in Sicilia, esattamente a San Vito Lo Capo, ci sono riprese anche nella Riserva dello Zingaro, a Scopello, Trapani e Palermo.

Makari, la nuova fiction di Rai1 girata in Sicilia (Wikipedia)
Makari, la nuova fiction di Rai1 girata in Sicilia (Wikipedia)

La Sicilia sembra essere la regina del piccolo schermo, soprattutto per quanto riguarda le fiction su Rai1, il 15 e il 16 Marzo andrà in onda Makari, dove ci mostrerà alcune delle località più belle della nostra amata Italia.

Makari è una fiction attesissima, soprattutto perché vengono riprese le città più suggestive della penisola. Durante le prime due puntate, verrà trattata la collana di romanzi scritti da Gaetano Savatteri, un giornalista e scrittore italiano.

La serie è prodotta da Palomar, la quale ha realizzato “Il Commissario Montalbano”, grazie al supporto della Trapani film Commission. La regia sarà a cura di Michele Soavi, mentre la sceneggiatura sarà capitanata da Francesco Bruni.

In tutto saranno 4 puntate, dove l’attore Claudio Gioè, interpreterà un ex giornalista che sarà rimosso dal suo incarico e dovrà svolgere il ruolo di detective per puro caso proprio nella sua terra natale.

I luoghi più belli della Sicilia faranno da sfondo al romanzo, vedremo la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro, San Vito Lo Capo, la Tonnara di Scopello, Castellammare del Golfo, Trapani e Palermo.

>>>>>>>>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Montalbano, l’ultimo episodio: Il metodo Catalanotti

Makari, la trama della fiction che andrà in onda su Rai1

La serie tv Makari ha preso l’ispirazione dai 4 romanzi dello scrittore Gaetano Savatteri, i quali si intitolano: “I colpevoli sono matti”, “La regola dello svantaggio”, “E’ solo un gioco”, “La fabbrica delle stelle”.

Saverio Lamanna sarà il protagonista della vicenda, è uno scrittore e si troverà a risolvere dei casi, interpretado il ruolo di detective casualmente. Faranno parte del cast anche Ester Pantano, Domenico Centamore, Tuccio Musumesi, Antonella Attili e Astrid Meloni.

Il protagonista Lamanna, verrà licenziato dall’incarico prestigioso che era riuscito a guadagnarsi, essere il capo ufficio stampa di un viceministro. Deciderà di tornare in Sicilia nella casa di famiglia a Makari, un piccolo borgo vicino Castelluzzo e San Vito Lo Capo.

Non appena torna a casa, ritrova il suo amico Peppe Piccionello, con il quale è cresciuto ed ha trascorso tutta la sua infanzia. Il personaggio di Peppe si presenterà sempre in calzoncini e infradito, l’uomo sarà dotato di un’ottima intelligenza a discapito del suo aspetto particolare.

La sua caratteristica principale è quella di far colpo con delle battute sagaci. Saverio Lamanna si innamorerà di Suleima, una giovane ragazza che si è iscritta ad Architettura, purtroppo per mantenere gli studi deve lavorare come cameriera in un ristorante.

Saverio nel corso delle puntate affinerà le sue abilità di detective, cercando di mettere in risalto la sua propensione per quanto riguarda la risoluzione dei casi, infatti il giornalista si troverà impegnato a far luce sui misteri e i segreti celati nella sua terrà d’origine.

L’orgoglio del sindaco e dei cittadini di San Vito Lo Capo

Il sindaco di San Vito Lo Capo si è espresso dopo aver visto le riprese della fiction Makari, dichiarando di essere felice per aver mostrato alle telecamere Rai il suo meraviglioso territorio.

La località vantava già una attività turistica elevata, ma la visibilità che è riuscita a dare la Rai è inestimabile, infatti attraverso una storia, dei personaggi e una regia impeccabile, la fiction riuscirà a mostarci le panoramiche mozzafiato del territorio siculo.

Il progetto per far diventare il patrimonio naturale della città un set per la fiction Makari, è stato voluto sin dall’inizio proprio dall’amministrazione comunale, per via della pubblicità e soprattutto dei vantaggi che la fiction procurerà una volta andata in onda sul piccolo schermo.