Giappone, terremoto di magnitudo 7.0: accertamenti sulle centrali nucleari

0
406

Al largo della prefettura di Miyagi, in Giappone, è stato registrato un forte terremoto: la magnitudo è di 7.0. Non risultano morti o gravi danni agli edifici, ma le autorità hanno disposto verifiche in tutta la regione e nelle centrali nucleari della zona.

terremoto giappone
(screenshot via Google Maps)

Nella costa nord-est del Giappone è stata registrata una forte scossa di terremoto. L’evento sismico si è verificato alle ore 10:09 italiane, 18:09 locali, e ha avuto una magnitudo pari a 7.0 gradi della scala Richter. L’epicentro della scossa è stato individuato a circa 10 km dalla costa orientale di Honshu, al largo della prefettura di Miyagi, e a una profondità di 60 km. Si tratta della stessa area che l’11 marzo 2011 fu colpita dal terremoto di circa 9 gradi che causò uno tsunami di 40 metri e l’incidente nucleare nella centrale di Fukushima.

Secondo quanto reso noto dalle autorità nipponiche la scossa di oggi non ha causato né morti né gravi danni agli edifici, ma è stata avvertita nettamente generando il panico tra la popolazione. Al momento sarebbe stato segnalato solamente il ferimento di due persone anziane coinvolte in incidenti domestici di lieve entità. Nei centri urbani della prefettura non sono stati riscontrati danni strutturali ma le verifiche sono ancora in corso. Come riferito dai media locali, le autorità hanno anche disposto accertamenti sulle centrali nucleari della zona. Sempre nei pressi della stessa area, il mese scorso era stato registrato un terremoto simile.

Ti potrebbe interessare anche -> Giappone, terremoto di magnitudo 7.1: scossa avvertita fino a Tokyo

Forte terremoto in Giappone: l’allerta tsunami

L’emittente locale Nhk poco dopo l’evento sismico ha dichiarato che un’onda alta un metro ha raggiunto le coste di Miyagi. Le autorità giapponesi hanno immediatamente diramato l’allerta tsunami, ordinando l’evacuazione di oltre 8mila abitanti della zona costiera della prefettura. L’allarme è successivamente rientrato: secondo gli aggiornamenti di Nhk le condizioni lungo le aree della costa colpita dal terremoto si attestano ormai vicino alla normalità.

Ti potrebbe interessare anche -> Terremoto in Nuova Zelanda, scossa di 6.9: è allarme tsunami