Melissa Satta: chi è l’ex fidanzato Daniele Interrante

0
1425

Daniele Interrante è stato, insieme a Costantino Vitagliano, uno dei sex symbol della televisione italiana dello scorso decennio. Partito da Uomini e Donne, ha avuto una carriera televisiva intensa.

Daniele Interrante: la sua carriera

Classe ’80, amante dello sport, sin da giovanissimo intraprendere la carriera da modello, ma ben presto per lui si aprono le porte delle televisione italiana. Daniele Interrante è stato uno dei volti storici del programma cult Mediaset, condotto da Maria De Filippi, Uomini e Donne. Famosissima la sua storia d’amore con un’allora – anche lei – astro nascente del mondo dello spettacolo, Melissa Satta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Melissa Satta (@melissasatta)

 Il successo ottenuto come tronista di Uomini e Donne lo proietta nel mondo dello spettacolo: viene scelto come boys di Amanda Lear nel programma Il Brutto Anatroccolo e, in seguito, partecipa a L’Isola dei Famosi 3. In seguito diviene opinionista di diversi salotti televisivi Mediaset e nel, 2005, debutta sul grande schermo con il film Troppo Belli. Il suo nome torna alla ribalta nel 2016, quando affronta, all’interno della casa del Grande Fratello, la sua ex moglie Guendalina Canessa e Francesca De Andrè, con la quale si sarebbe consumato un tradimento.

Daniele Interrante oggi

Oggi Daniele Interrante è un imprenditore – ha aperto insieme a Roberto Satta, fratello di Melissa diversi negozi di abbigliamento. Si è allontanato da tempo dalle telecamere e ha scelto di non essere sui social, per dedicarsi a tempo pieno a sua figlia Chloe, nata dalla relazione con Guendalina Canessa.

Daniele Interrante, i problemi con la legge

Nel novembre scorso per Daniele Interrante sono cominciate delle vere e proprie beghe legali, che l’hanno visto accostato ad un caso molto particolare e sul quale si sta cercando di fare chiarezza. L’ex tronista, infatti, sarebbe coinvolto nell’inchiesta Carminius sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Piemonte.

Interranti sarebbe, addirittura, tra i 40 imputati del procedimento. Secondo l’accusa il suo coinvolgimento avrebbe a che fare con la società pubblicitaria ‘Slm Marketing srl’, considerata dall’accusa facciata costruita al solo scopo di emettere fatture su operazioni inesistenti, il tutto per consentire – tra le altre cose – il riciclaggio di denaro.

L’avvocato difensore di Interrante, ovviamente, ha respinto ogni accusa, definendo l’interessamento di Daniele per interessamenti economici – in quanto riferito ad un’agenza pubblicitaria – ma assolutamente non illeciti. La procura, di fatto, non è d’accordo. Si andrà avanti.