Morta Julie Pomagalski: l’ex snowboarder francese aveva 40 anni

0
165

Morta Julie Pomagalski, l’ex snowboarder francese è deceduta sotto il peso di una valanga

Morta Julie Pomagalski
Getty Images, Julie Pomagalski

Stando a quanto riportato da “Le Matin” Julie Pomagalski è morta, ieri pomeriggio, sotto il peso di una valanga mentre stava percorrendo la zona dello Steintaeler scendendo dal Gemsstock. Nonostante i soccorsi si sono subito precipitati sul luogo dell’accaduto per l’ex campionessa non c’è stato nulla da fare. Oltre a lei è deceduto anche la sua guida e soccorritore del CRS des Alpes di Albertville Bruno Cutelli. Dunque dopo la scomparsa nel maggio 2009 di Karine Ruby, che precipitò in un burrone sul Monte Bianco, è venuta a mancare anche un’altra grande protogonista dello Snowboard degli anni 2000. Un destino che accumuna le due donne, che sul “campo” spesso si sono date battaglia.

La Pomagalski è stata campionessa del mondo di snowboard cross a Berchtesgaden nel 1999, vice iridata nel gigante parallelo di Kreischberg nel 2003 ed è arrivata sesta ai Giochi Olimpici di Torino 2006. Inoltre, all’attivo, conta nove successi in Coppa del Mondo.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Euro 2020, si punta a giocare con il 30% del pubblico

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Pietro Santapaola, escluso dal Cosenza Calcio: chi è il giocatore

Julie Pomagalski, dopo il ritiro dalle attività agonistiche, aveva lavorato nel settore della comunicazione e del marketing presso l’ufficio di promozione turistica di Méribel, località transalpina dove gestiva un negozio di articoli sportivi e dove aveva dato vita anche ad una scuola di sci.

Posted by Julie Pomagalski on Sunday, June 26, 2016