Cibi dannosi per il nostro cervello, ecco due alimenti insospettabili

0
466

Cibi dannosi per il cervello, ecco due alimenti insospettabili. A conclamarlo è uno studio condotto dall’Università di Boston

Cibi dannosi per il cervello
Getty Images, Cibi dannosi per il cervello

Ad essere dannosi per il nostro cervello non sono solamente lo stress ma anche alcune cattive abitudini alimentari. Secondo uno studio effettuato dall’Università di Boston, troppi zuccheri ci “spingono” verso la demenza senile precoce. E’ una considerazione un po’ in controtendenza, considerato che il nostro organismo ha bisogno proprio degli zuccheri come fonte primaria di energia.

Secondo questo studio, però, gli zuccheri sono estremamente dannosi per il nostro cervello. Nel dettaglio gli zuccheri presenti nelle bibite gassate sono quelli più nocivi e sono anche quelli che portano l’essere umano a contrarre più velocemente malattie degenerative come la demenza senile e l’Alzheimer. Inoltre è sconsigliatissimo bere bevande gassate e zuccherate abitualmente durante i pasti.

Profilo Twitter Università di Boston QUI

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Vino alla cannabis legale: l’idea vincente arriva dalla Francia

Cibi dannosi per il cervello, ecco gli alimenti da evitare

Gli zuccheri pericolosi per il nostro cervello si celano anche dietro moltissimi prodotti industriali come merendine e snack. Abusare alla lunga di questi prodotti, secondo lo studio universitario statunitense, può indurre il cervello ad essere incline alla demenza senile. Ovviamente mangiare una merendina non è di per sé nocivo, il problema giunge nel momento in cui il consumo diventa eccessivo e spasmodico. Attenzione importante anche a tutti quegli alimenti nel quale è presente lo sciroppo di glucosio, anche il consumo di questo sciroppo dovrebbe essere centellinato onde evitare di avere in futuro problemi di rilievo.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Covid, gli effetti della pandemia sulle gravidanze: il report dell’Unfpa

Altro alimento insospettabile che può recare danni al nostro cervello è il pesce con grosse dosi di mercurio. Per questa ragione dovremmo sempre comprare il pesce dal nostro rivenditore di fiducia o tramite filiera corta: dal pescatore direttamente a noi.