Gary e Linda Haas, coppia di pensionati uccisi da detenuti evasi

0
203

Coppia di pensionati Gary e Linda Haas assassinati dal detenuto evaso John McCluskey e dal sodale Tracy Allen Province.

Linda e Gary Haas

Nell’agosto 2010, una coppia di pensionati ed ex fidanzati fin dal liceo Gary e Linda Haas hanno intrapreso la loro vacanza annuale dall’Oklahoma al Colorado nel loro camion con un rimorchio al seguito. Sfortunatamente, durante il viaggio, incontrarono detenuti violenti evasi John Charles McCluskey e Tracy Allen Province. Un incontro che è tragicamente costato loro la vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Casey Anthony, la mamma più odiata degli Usa: omicidio irrisolto

Il 30 luglio, i due detenuti sono fuggiti da una prigione di stato dell’Arizona con l’aiuto della fidanzata di McCluskey Casslyn Mae Welch, che ha fornito loro tagliafili e pistole. Anche un terzo detenuto era fuggito con loro ma si è separato dagli altri ed è stato ripreso due giorni dopo. Il trio ha prima rapito un paio di camionisti e ha rubato il loro camion prima di andare a Flagstaff.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Annie Le, studentessa uccisa delitti a circuito chiuso: il drammatico caso

La tremenda morte di Gary e Linda Haas

In una stazione di servizio del New Mexico, si sono imbattuti nei coniugi Haas e li hanno rapiti, prendendo il loro camion e rimorchio. Una volta che il gruppo ha raggiunto una zona appartata, McCluskey ha sparato alla coppia di anziani a bruciapelo. I criminali hanno quindi appiccato il fuoco alla roulotte con i corpi degli Haas all’interno. In seguito hanno abbandonato il camion in un centro commerciale di Albuquerque. Il 4 agosto, gli investigatori hanno localizzato i corpi degli Haas. Poche ore dopo, hanno trovato il loro camion ad Albuquerque.

Nonostante gli sforzi dei fuggitivi per pulire il veicolo, i poliziotti sono riusciti a estrarre impronte digitali e DNA dall’interno. McCluskey e Welch furono arrestati dieci giorni dopo in un campeggio dell’Arizona. Al momento della cattura, McCluskey è stato immediatamente riconosciuto, anche perché indossava il berretto John Deere di Gary Haas. McCluskey al processo è stato condannato a 235 anni, cinque ergastoli per il suo socio, mentre Welch è stato condannato a 40 anni di reclusione.