Meteo, ancora caldo e sole ma tornano piogge e neve: ecco dove

0
141

Le previsioni meteo per l’Italia del 3 aprile indicano ancora una fase di caldo eccezionale, con temperature anche 11 gradi sopra la media. Ma la forza dell’anticiclone africano si sta spegnendo e già dalla sera di sabato sono in arrivo piogge e neve con progressivo ritorno delle condizioni invernali.

Previsioni Meteo 3 aprile

Il bollettino del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile del 2 aprile valido per tutto oggi sabato 3 aprile indica la cartina dell’Italia completamente verde. Non sono presenti avvisi di meteo avverso e di allerta meteo.

Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare del 3 aprile

I dati presenti nel bollettino del 3 aprile 2021 emesso dal servizio meteo dell’Aeronautica Militare vediamo nel dettaglio il tempo previsto sui singoli quadranti dell’Italia ed il livello delle temperature.

Nord Italia: – Cielo molto nuvoloso sulla Lombardia, sul Veneto e sull’Emilia Romagna con piogge e rovesci. Sul resto del qudrante cielo sereno con nuvolosità compatta dal tardo pomeriggio. Precipitazioni nevose dai 1500 metri.

Centro Italia e Sardegna: – Cielo da coperto a nuvoloso su tutto il quadrante e in particolare su Sardegna, Abruzzo e Toscana. Rovesci sparsi con locali temporali dal tardo pomeriggio e in particolare su Toscana e Umbria.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Deforestazione: aree tropicali fortemente danneggiate

Sud e Sicilia: – Sul Meridione cielo sereno o poco nuvoloso a cui seguiranno spesse velature che dal pomeriggio daranno luogo a piogge e rovesci. Fa eccezione la Sicilia dove la copertura sarà estesa ma medio alta e pertanto in un contesto asciutto.

—>>> Ti potrebbe interessare anche: Desertificazione: oltre il 25% della popolazione mondiale è a rischio

Le temperature minime sono stazionarie ma comunque sopra la media, con punte di 10-11 gradi, sul Nord e sulla Toscana. Fanno eccezione la flessione prevista su Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia e il tenue rialzo sulla Sardegna. Le temperature  massime sono senza variazioni rispetto al 2 aprile, anche in questo caso sopra la media sul Nord e la Toscana. Fanno eccezione le diminuzioni su Abruzzo, Molise e Puglia.