Laura Boldrini, è malata e dovrà operarsi: la dichiarazione su Facebook

0
110

Laura Boldrini è l’ex presidente della Camera, parlamentare del PD, ha annunciato su Facebook di esser malata ed aver bisogno di operarsi.

Laura Boldrini, dovrà sottoporsi ad una operazione chirurgica, lo annuncia su Facebook (Getty Images)
Laura Boldrini, dovrà sottoporsi ad una operazione chirurgica, lo annuncia su Facebook (Getty Images)

Dopo aver passato dei giorni con accertamenti clinici, la notizia che più temeva è giunta, lo ha dichiarato su Facebook. Le sue parole sono rivolte alla malattia che ogni persona teme, e con la quale bisogna farci i conti prima o poi.

Nella giornata di domani dovrà ricoverarsi per poi esser sottoposta ad un intervento chirurgico, subito dopo le aspetterà un percorso di cure e riabilitazione.

Purtroppo la malattia costringerà la parlamentare a stare lontana dall’attività politica, non riuscirà a presenziare nelle prossime attività politiche per alcune settimane.

Ha voluto rendere la notizia della sua malattia pubblica proprio per non destare alcun sospetto. La donna ha dichiarato anche di avere un po’ paura per l’intervento che affronterà, ma ha piena fiducia nell’equipe medica che effettuerà l’operazione su di lei.

La parlamentare è determinata a combattere per tornare al più presto alla normalità, nel 2016 si era sottoposta ad un intervento chirurgico alla trachea, proprio nel reparto di endocrinologia dell’ospedale Cisanello di Pisa.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Draghi alle 19 incontra Mattarella con lista dei ministri

Laura Boldrini, preoccupata per la sua salute dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico

La parlamentare nasce a Macerata il 28 Aprile del 1961, è una politica italiana ed ex funzionaria internazionale, dopo aver avuto una lunga carriera presso la FAO e il Programma Alimentare a Roma.

Nel 1998 viene nominata portavoce del Sud Europa, svolgendo missioni per l’ONU in diverse zone del mondo. Nel 2013 abbandonerà la carriera internazionale per poi entrare in politica, dove verrà eletta alla Camera dei Deputati con la Sinistra Ecologia Libertà.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Governo Draghi, perché Giorgia Meloni non vota la fiducia

Nello stesso anno verrà eletta Presidente della Camera dei Deputati, il suo incarico terminerà nel 2018, per poi esser rieletta deputata nel 2018 per le liste di Liberi e Uguali, partito che poi verrà lasciato nel 2019 approdando al PD.

Figlia primogenita, suo padre era un avvocato mentre sia madre era un’insegnante d’arte, trascorrerà la sua infanzia così come la sua adolescenza a Jesi, in provincia di Ancona, dove poi frequenterà la scuola elementare insieme a sua sorella e ai tre fratelli minori.