MotoGp Portogallo Tabellino Gara: Ancora Quartararo

0
171

Il francese in Yamaha vince davanti a un grande Bagnaia e al campione in carica Mir

MotoGp Portogallo Tabellino Gara

MotoGp Portogallo Tabellino Gara

MotoGp Portogallo Tabellino Gara – In Portogallo si corre il Gran Premio di Portimao che vale il ritorno di Marc Marquez alle corse dopo una lunga assenza causa infortunio. La pole position è però del pilota francese della Yamaha Fabio Quartararo, che precede Alex Rins e Johann Zarco.

La partenza

Marquez, nonostante sia condizionato dalla propria condizione fisica, è comunque molto bbravo a rimanere attaccato ai piloti che sono partiti per primi nella griglia di partenza. Il catalano si piazza come terzo , nonostante in questa fase gli sconvolgimenti nei piazzamenti dei piloti siano continui, con le posizioni assolutamente variabili. Dopo il primo giro Valentino Rossi si colloca invece in sedicesima posizione, partito comunque nelle retrovie.

La gara

Nel corso della gara le Suzuki di Mir e Rins saranno tra le due ruote più vivaci, almeno nei primi giri, insieme alla Yamaha di Quartararo sempre in testa mentre Marquez scenderà fino alla nona posizione. Rossi risalirà fino alla tredicesima posizione, meglio comunque di Vinales che con la miscela hard alle proprie gomme è relegato all’ultima posizione. All’inizio del settimo giro cade però Jack Miller, che va lungo, con una delle due Ducati già fuori dai giochi, come poco dopo anche Oliveira, scivolato con la propria moto quasi con le stesse dinamiche. Prevalgono i sorpassi e i controsorpassi tra Mir e Zarco, anche con un paio di contatti, per la terza posizione, mentre in testa Rins rimane al comando proprio davanti a Quartararo. A  poco più di dieci giri dal traguardo il francese però passa in prima posizione e con un giro veloce riesce a consolidare la testa della corsa. Rins però non molla, con la sfida ancora apertissima a dieci giri dalla fine, praticamente a metà gara. Il momento in cui purtroppo Valentino Rossi scivola fuori pista e rovina di fatto una gara nella quale il pilota di Tavullia non si stava comportando male. Ben più clamorose sono invece la rimonta di “Pecco” Bagnaia, con la sua Ducati a risalire posizione dopo posizione, e le cadute di Rins e Zarco, che in meno di due giri cadono entrambi e devono ritirarsi obbligatoriamente dalla corsa. Dietro al sempre più irraggiungibile Quartararo è così il pilota italiano su Ducati a collocarsi ora come secondo, grazie alle cadute eccellenti dei diretti rivali. Negli ultimi quattro giri la sfida così è tutta per il podio, con Morbidelli che sulla sua Petronas punta addirittura a recuperare e riprendere la terza posizione occupata dalla Suzuki di Mir. A maggiore distanza alla loro spalle, ad oltre un secondo, Binder ed Espargaro nella quinta e nella sesta posizione. All’ultimo giro, Quartararo sempre più diretto verso la vittoria, è inseguito a oltre quattro secondi dal gruppetto in lotta per il podio, con due posti per tre piloti. Bagnaia, Mir e Morbidelli i pretendenti a dare spettacolo fino all’ultima curva. Più dietro Marquez, molto più prudente di quanto non si ricordi, si conferma però alla settima posizione, un ottimo risultato dopo una lunghissima assenza dai circuiti. In un ultimo giro tiratissimo le posizioni però non cambiano, con uno show privo di sorpassi, almeno nel finale. Il francese va così a vincere sulla sua Yamaha davanti alla Ducati di Bagnaia e alla Suzuki di Mir, confermandosi così anche in testa alla classifica del Motomondiale.

 

Potrebbe interessarti anche -> Roma-Ajax 1-1: giallorossi in semifinale

Segui gli aggiornamenti della MotoGp su Twitter

Tabellino della gara

Ordine di arrivo
Quartararo, Bagnaia, Mir, Morbidelli, Bindr, Espargaro, M. Marquez, A. Marquez, Bastianini, Nakagami…

Classifica Piloti
Quartararo 61, Bagnaia 46, Vinales 41, Zarco 40, Mir 38, A. Espargaro 25, Rins 23, Binder 21, Bastianini 18, Morbidelli 17…

Highlights QUI