Meteo, instabilità e piogge sparse al Nord e al Centro: ecco in quali regioni

0
121

Continua l’azione delle perturbazioni presenti in Italia da sabato, anche se a livello decisamente ridotto, le principali previsioni meteo di Protezione Civile ed Aeronautica Militare per oggi mercoledì 21 aprile segnalano ancora tempo instabile e pioggia. L’esplosione definitiva della Primavera ci sarà solo nel fine settimana.

Previsioni meteo 21 aprile

Iniziamo dal bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile, emesso la sera del 20 aprile e valido per tutto mercoledì 21 aprile. La cartina dell’Italia è verde e pertanto non sono diramati avvisi di meteo avverso e allerta meteo specifiche.

Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare per il 21 aprile

Con le informazioni presenti nel bollettino ufficiale del servizio meteo dell’Aeronautica Militare del 21 aprile vediamo le previsioni del tempo nel dettaglio dei singoli quadranti del Paese e quali sono i livelli delle temperature minime e delle temperature massime.

Nord Italia: – Cielo da poco nuvoloso a velato nel primo mattino ma in rapida evoluzione dal primo pomeriggio quando sarà presente una estesa nuvolosità con piogge locali e diffuse soprattutto sulla Liguria, sul Piemonte e sulla Lombardia.

Centro Italia e Sardegna: – Estese velature su tutte le regioni centrali e sulla Sardegna sin dal primo mattino con rapido aumento della nuvolosità dal prima pomeriggio. Previsti locali fenomeni sull’isola e rovesci sparsi fino a temporale sul resto del quadrante.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Si è sciolto l’iceberg più grande del mondo

Sud Italia e Sicilia: – Cielo da sereno a poco nuvoloso su tutto il meridione e sulla Sicilia. Dal pomeriggio nuvolosità cumuliforme e compatta su tutto il settore ma in un contesto prevalentemente asciutto. Possibili piogge sulla Sicilia orientale.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Ambiente: aerei, crollo del 64% nelle emissioni di gas serra

Le temperature minime sono stazionarie su tutto il Paese ad eccezione del lieve aumento previsto su Piemonte e Liguria. Le temperature massime sono in aumento su tutta la penisola ad eccezione della diminuzione prevista su Lombardia e Trentino Alto Adige.