Fiorentina-Juventus, dove vederla. Bianconeri per riscattare l’andata

0
91

Battuto allo Stadium dalla Viola, Pirlo deve trovare continuità nei risultati per inseguire la Champions

Fiorentina-Juventus, dove vederla

Fiorentina-Juventus, dove vederla

Fiorentina-Juventus, dove vederla – Mai tre vittorie consecutive quest’anno. Il dato statistico è emblematico per raccontare la stagione della Juventus. Andrea Pirlo non è riuscito fino a questo momento a dare alla squadra la giusta continuità per raggiungere traguardi importanti, ma anche per conquistare un piazzamento in Champions League, una serie di risultati utili sarà necessaria per poter  evitare brutte sorprese al termine del campionato. Le inseguitrici sono tante e agguerrite, mentre ai bianconeri non basterà di certo la vittoria sul Parma dopo la cocente sconfitta contro l’Atalanta in quello che era di fatto uno scontro diretto. Il risultato positivo portato a casa contro gli emiliani deve ripetersi oggi al Franchi di Firenze contro la Viola ora allenata da Giuseppe Iachini (diretta tv dalle 15 su Sky Sport canale 202 e Sky Sport canale 252). La partita di oggi avrà certamente per protagonisti Cristiano Ronaldo e Franck Ribery, i due veterani che rispettivamente a 36 e 38 anni guidano ancora le rispettive squadre, seppur non ai livelli che li hanno visti fronteggiarsi gli anni passati, quando si parlava di Mondiali o di quarti e semifinali di Champions League. Il francese comunque deve salvare la Fiorentina dalla retrocessione, con la salvezza non ancora matematica, mentre il portoghese insegue il titolo di capocannoniere, che clamorosamente fino a questo momento in Italia non ha mai vinto. Il pesante risultato che all’Allianz Stadium ha visto la Viola battere la Vecchia Signora è certamente motivo di grande fiducia per Vlahovic, match nel quale era esploso quest’anno, e compagni, anche se la Juventus avrà altrettanta motivazione e necessità di riscattare e vendicare quella sconfitta, evitando con ogni mezzo di perdere il treno per la principale competizione europea e zittire quanto prima tutti gli strascichi del post-Superlega, con tutte le polemiche che ne sono conseguite. Andrea Pirlo, a parte Danilo, Chiesa e Demiral, sa che potrà contare su tutto il resto della rosa, mente anche Iachini avrà fuori solo Kokorin e Borja Valero.

Così in campo

Nella Juventus in tanti hanno deluso fino a questo momento, giocatori potenzialmente importanti a inizio stagione come Ramsey e Arthur, ma già da oggi si potranno avere risposte per un finale determinante ben più esaltante. Tra Dybala e Morata, Pirlo potrebbe scegliere il primo da affiancare ancora una volta a CR7, perché lo spagnolo è apparso fuori condizione nelle ultime uscite, mente la Joya ha bisogno di minuti nelle gambe per tornare a fare bene come una volta. Se dietro la coppia difensiva sembra tornare a essere l’impenetrabile Bonucci-Chiellini, sulle fasce per Szczesny ci saranno Alex Sandro e qualcuno che possa sostituire Danilo, dopo che il terzino aveva lamentato un fastidio all’adduttore per una botta rimediata contro il Parma. A centrocampo in mediana sono attesi Rabiot e Bentancur, mentre Ramsey e Cuadrado dovrebbero giocare sulle fasce. Per quanto riguarda i padroni di casa, Dragowski in porta sarà difeso dalla retroguardia a tre formata da Caceres, Pezzella e Milenkovic, mentre a centrocampo dovrebbe partire titolare Castrovilli al posto di Bonaventura, insieme a Pulgar e Amrabat. Sulle fasce Biraghi e Venuti, mentre sarà chiaramente Ribery a fare da rifinitore al centravanti Vlahovic, che già nella partita d’andata aveva aperto le marcature proprio contro la Juventus. La sfida tra i viola e i bianconeri non è mai una partita scontata, a maggior ragione perché gli obiettivi, seppur diversi, sono ancora tutti da conquistare per entrambe le formazioni.

 

Potrebbe interessarti anche -> Civitanova-Perugia 3-1: scudetto ai marchigiani

Segui gli aggiornamenti della Serie A su Twitter