Andrea Pirlo: minacce di morte al figlio, Niccolò si sfoga: “Limite superato”

0
60

Il figlio di Andrea Pirlo, Niccolò, di 17 anni sta ricevendo minacce di morte e si sfoga così su Instagram: «Tutti hanno diritto di esprimersi, ma a tutto c’è un limite».

«Ogni giorno mi arrivano messaggi con auguri di morte e insulti vari. Vorrei chiedervi di mettervi nei miei panni per un solo secondo e chiedervi come vi sentireste». E’ lo sfogo, su Instagram, di Niccolò Pirlo, il 17enne figlio del tecnico bianconero che in questi giorni sta ricevendo varie minacce anche riferite al padre Andrea Pirlo.

Ad alcuni tifosi proprio non va giù come il mister della Juventus ha gestito e allenato la squadra in questa stagione, e così arrivano a prendersela addirittura con il ragazzo. «Devi morire insieme a tuo padre» gli ha scritto un tifoso bianconero sui social. Un messaggio tra i tanti. E il giovane, stufo dei continui insulti, sfottò e minacce, si sfoga: «Credo che a tutto ci sia un limite e già da tempo questo limite è stato superato».

POTREBBE INTERESSARTI: Alessandro Nasi presidente della Juventus? Ipotesi dimissioni Agnelli

«Io non sono – scrive Niccolò Pirlo – una persona che giudica, non mi piace farlo. Ognuno ha il diritto di poter dire ciò che vuole. Sono io il primo a farlo e non vorrei mai che qualcuno mi togliesse la libertà di parola. I miei genitori mi hanno insegnato ad avere idee e soprattutto ascoltare quelle degli altri. Ma credo che a tutto ci sia un limite e già da tempo questo limite è stato superato».

Il figlio dell’ex centrocampista ha anche allegato lo screenshot di uno dei messaggi ricevuti nelle ultime ore, indirizzatogli da un tifoso che augura la morte a lui e al padre Andrea:

Il ragazzo ha infine chiesto maggiore sensibilità ai suoi follower: “Mettetevi nei miei panni, come vi sentireste?“.

I commenti di sostegno a Niccolò Pirlo sui social

In questo ore in molti sostengono il piccolo Niccolò, “Questa gente non solo non è juventina ma non è proprio tifosa, è solo frustrata. Io penso che tuo padre ci stia mettendo l’anima, che sia il primo a rimanerci male per qualche risultato sfortunato e che ne lui ne tanto meno te meritiate insulti di questo tipo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NICOLÓ PIRLO (@nickpirlo_10)