Chi è Peppe Servillo: vita privata e carriera dell’attore e cantante italiano

0
139

Peppe Servillo è un artista completo che sorprende di volta in volta per la capacità di adattarsi alle forme d’espressione più varie: voce degli Avion Travel e attore impegnato.

Nato vicino ad Alessandria, Peppe Servillo si trasferisce poco dopo a Caserta, dove coltiva fin da giovane la passione per la musica. La formazione nel campo non avviene nei canali tradizionali delle scuole ma cresce tra le mura di casa; musicista autodidatta dotato di originale talento, riesce a sfondare grazie all’incontro fortunato con alcuni brillanti strumentisti della zona, con i quali forma la Piccola Orchestra Avion Travel, poi chiamata più semplicemente Avion Travel. Siamo agli inizi degli anni Ottanta quando il rock lo travolge e la fortuna del gruppo intraprende la via del successo. Nel 1992 pubblicano il cd “Bellosguardo”, seguito dalla collaborazione con Lilli Greco per un’opera musicale in un atto, “La guerra vista dalla luna” con Fabrizio Bentivoglio, con il quale instaura un importante sodalizio artistico che riprenderà più volte nel corso della sua carriera.

.

Il festival di Sanremo

La band decide di partecipare al festival di Sanremo con la canzone “Dormi e sogna”, vincitrice del Premio della critica e della giuria di qualità. Da lì nasce la collaborazione con Peppe Vessicchio con il quale compone “Sogno” interpretata poi da Andrea Bocelli; le collaborazioni continuano sia con artisti italiani, che con personalità di livello internazionale.

Alla fine degli anni Novanta, gli Avion Travel pubblicano l’album “Cirano”, premessa musicale del ritorno al festival di Sanremo nel 2000, dove presentano la canzone “Sentimento”, un piccolo capolavoro che vince il concorso.

Peppe Servillo e la carriera cinematografica

Il successo di Peppe Servillo nella musica non gli impedisce di sfondare anche nel campo cinematografico, nel 2001 infatti recita nel film “Domenica” di Wilma Labate, dove interpreta un commissario, mentre nel 2003 compare in “La felicità non costa niente”, di Mimmo Calopresti e nella trasposizione cinematografica di Don Chisciotte de la Mancia Quijote dove interpreta il protagonista.

Nel frattempo torna a teatro con “La notte di San Donnino”, seguito a breve dalla pubblicazione degli album “Storie d’amore” dove gli Avion Travel cantano brani degli anni Sessanta e “Selezione 1990-2000”.

Nel 2005 partecipa al un progetto speciale dedicato a Domenico Modugno: Uomini in FracQuesto concerto esplorava i brandi del maestro rivisitandoli in chiave jazz. Nel 2012 si ritrova assieme al gruppo dei Solis Spring Quartet per SPASSIUNATAMENTE, lavoro che ripercorre il repertorio della canzone napoletana. A fine 2017 viene selezionato a fianco di Enzo Avitabile tra i big che parteciperanno all’edizione del Festival di Sanremo 2018, dove porterà la canzone intitolata Il coraggio di ogni giorno.

POTREBBE INTERESSARTI: Christian Raimo: chi è lo scrittore e assessore alla cultura di Roma che invoca una capitale migliore

La vita privata

Peppe Servillo è molto riservato tanto da non avere neanche un account Facebook o Instagram. E’ sposato da diverso tempo e ha un figlio di nome RoccoPeppe Servillo ha sempre vissuto nella città di Caserta con il fratello, nonché noto attore, Toni Servillo.