Milano, sparatoria alle colonne di San Lorenzo: pitbull contro i carabinieri

0
204

I carabinieri, intervenuti nel quartiere Colonne San Lorenzo a Milano per una tentata rapina, sono stati aggrediti da un pitbull aizzato dai malviventi: la situazione è degenerata in una sparatoria. 

milano, sparatoria alle colonne di san lorenzo, potbull aggredisce carabiniere
(screenshot video)

Momenti di panico a Milano, dove nella notte, in seguito a una rapina nel Ticinese, sono intervenuti i carabinieri. La situazione è degenerata presso le Colonne di San Lorenzo: lì le forze dell’ordine sono state aggredite da un pitbull aizzato da uno dei rapinatori, un marocchino di 22 anni, che è poi stato arrestato. Per difendersi dal cane, uno dei carabinieri ha dovuto sparare alcuni colpi di pistola.

Ti potrebbe interessare anche -> Novellara, scomparsa di Saman: i motivi dell’ipotesi per omicidio

Carabinieri aggrediti dal pitbull dei rapinatori: la ricostruzione della sparatoria a Milano

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, intorno all’una di notte ai carabinieri è giunta la segnalazione di due giovani tedeschi aggrediti da due uomini, che per un tentativo di rapina gli avevano aizzato contro due pitbull. Uno dei ragazzi era stato ferito alla gamba da un morso e portato al Fatebenefratelli. I militari si sono così diretti nella zona delle Colonne di San Lorenzo, dove i due malviventi si erano rifugiati.

Una volta raggiunti, hanno subito intimato di legare i cani. Uno dei rapinatori ha però scagliato il suo pitbull contro uno dei militari. Dopo essere stato morso più volte in pochi istanti sia al braccio destro che alle gambe, il carabiniere aggredito è stato costretto a sparare al cane alcuni colpi di pistola. L’animale, ferito, ha così lasciato la presa ed è scappato. Il malvivente, con precedenti, è stato arrestato per rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Ti potrebbe interessare anche -> Manager arrestato per stupro: altre 3 ragazze lo accusano

Il carabiniere ferito è invece stato ricoverato in osservazione al Policlinico di Milano. Durante gli spari è stata ferita anche una donna, che è stata subito soccorsa e trasportata in ospedale in codice giallo. Il pitbull fuggito è stato poi rintracciato in una clinica veterinaria, ferito ma in buone condizioni. Nonostante il coprifuoco, ad assistere alla scena c’erano numerose persone, alcune delle quali sono riuscite a riprendere quei momenti di panico in diretta social.