Meteo, alternanza sole e pioggia: ecco in quali regioni è previsto maltempo

0
248

Si avvicina il fine settimana ed il rischio che possa essere simile allo scorso, con pioggia e temporali, si fa sempre più concreto, anche per oggi sull’Italia sono attese piogge e temporali ma alteranate ad ampi spazi di sereno: queste le previsioni meteo di venerdì 11 giugno

Previsioni Meteo 11 giugno

Iniziamo con i dati del bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile emesso la sera di giovedì 10 giugno e valido per venerdì 11 giugno. Nonostante le piogge la cartina dell’Italia è verde e non si segnalano allerta specifiche.

Il servizio meteo dell’Aeronautica Militare

Vediamo ora le previsioni del tempo e le temperature attraverso i dati del bollettino ufficiale del servizio meteo dell’Aeronautica Militare dell’11 giugno

Nord Italia: – Nuvolosità compatta su tutto il settore ed in particolare sulla Liguria, dove sono previste piogge per tutta la mattina. Dal primo pomeriggio si segnala una costante evoluazione che porterà ad alternare cielo sereno ad estese velature. Dalle prime ore della sera ulteriori addensamenti, soprattutto su Piemonte e Lombardia, porteranno nuove piogge.

Centro Italia e Sardegna: – Cielo sereno o poco nuvoloso dal primo mattino al tramonto. Nelle ore centrali dell’11 giugno sono previsti isolati temporali su Toscana, Lazio e Sardegna .

Sud Italia e Sicilia: – Alternanza costante di sole e nuvolositè in particolare sulla Calabria, sulla Campania e sulla zona salentina della Puglia. Ampio soleggiamento sul resto del territorio in evoluzioni in tarda serata ad un leggero annuvolamento.

Previsioni Meteo 11 giugno il video del meteorologo Giuliacci

Le temperature minime sono senza variazioni rispetto al dato di giovedì 10 giugno fanno eccezione il lieve rialzo sul Piemonte e sulla Sardegna.

—>>> Leggi anche Ambiente: dal 3 luglio stop alla plastica monouso

Le temperature massime sono stazionarie ad eccezione della diminuzione prevista su Piemonte, Lazio e Campania ed al lieve aumento in programma su Valle d’Aosta, Umbria e Sicilia.