Trovato diamante gigante in Botswana: ecco quanto vale

0
194

Trovato diamante in Botswana, è il terzo più grande al mondo. La soddisfazione del presidente Mokgweetsi Masisi: “Segno di speranza”

Diamante Botswana
Diamante trovato in Botswana (foto Twitter)

Il Botswana è il paese africano primo produttore di diamanti al mondo e dopo la scoperta del secondo più grande del pianeta è stato portato alla luce uno leggermente più piccolo che diventa dunque il terzo più grande al mondo. Si tratta di un pezzo da 1.098,30 carati trovato dalla Debswana, azienda pubblica del governo e ma controllata anche dalla sudafricana De Beers. Le misure sono 73x52x27 mm.

All’evento è stato dato grande risalto e l’ufficio della presidenza di Mokgweetsi Masisi ha per primo diffuso le foto della pietra preziosa.

Nel 2015 sempre in Botswana, in una miniera a Est del paese, fu trovato quello che è attualmente il secondo diamante più grande, di 1.109 carati mentre il primato lo detiene ancora il Cullinan, scoperto in Sudafrica 115 anni fa, nel 1905, di ben 3100 carati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Reazione a Catena, gaffe dei Trilocali e le Pignolette passano avanti

Diamante in Botswana, il presidente: “È una speranza”

La scoperta risale al 1 giugno ma solo nelle ultime ore è stata diffusa la notizia. Il presidente Mokgweetsi Masisi ha commentato dicendo che questo evento è un “segno di speranza per il paese“, uno dei più poveri al mondo e anche molto colpito dalla pandemia del Covid-19.

Per il Botswana il commercio dei diamanti è così importante, grazie alle ricchezze naturali del terreno, che il governo ha anche un ministro dei minerali, Lefoko Moagi, che ha evidenziato come la scoperta possa dare una scossa alle vendite rallentate dalla pandemia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Catia Porri: ex bambina fantasma in Svizzera, la sua storia

Attraverso attraverso dividendi, royalties e tasse il paese riceve l’80% delle vendite che possono avvenire tramite asta. Ma quanto vale in termini strettamente economici e quanto potrà far guadagnare? È ancora presto per dirlo perché si deve ancora studiare a fondo la pietra che può valere anche oltre 50 milioni di sterline.